Risiko bancario spinge Milano: azioni Carige in focus

Violetta Silvestri

14/12/2021

14/12/2021 - 10:40

condividi

Piazza Affari sostenuta dai bancari, con le azioni di Banca Carige che toccano il picco e sono sospese per eccesso di rialzo. Perché il risiko bancario si è riacceso? Le ultime novità sugli istituti.

Risiko bancario spinge Milano: azioni Carige in focus

Banche protagoniste a Piazza Affari: nuove indiscrezioni sul risiko bancario stanno spingendo i titoli degli istituti e, nel complesso, l’indice Ftse Mib.

In evidenza soprattutto le azioni di Banca Carige, che hanno iniziato gli scambi con un balzo dell’8% e sono state sospese per eccesso di rialzo.

In focus anche UniCredit, Banco Bpm e Monte dei Paschi di Siena. Le ultime novità sulle possibili mosse nel risiko bancario.

Azioni Carige al top a Milano: cosa sta muovendo le banche?

Giornata all’insegna dei titoli bancari oggi a Piazza Affari. I riflettori si sono accesi innanzitutto su Banca Carige, con azioni che sono schizzate dell’8,15% a inizio seduta e hanno trovato lo stop per eccesso di rialzo.

A spingere il titolo è stata l’indiscrezione de Il Sole 24 ore, sui probabili contatti del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (azionista di riferimento con l’80% di capitale) per la cessione della quota. Il presidente di FITD, Salvatore Maccarone, ha avuto un incontro a Roma con Fabio Panetta, del board BCE.

Giovedi’ 16 dicembre si terrà il consiglio del Fondo e sarà l’occasione per dare un’informativa sul dossier ai rappresentanti delle banche consorziate: secondo i rumors, dovrebbero essere svelati i pretendenti ai quali cedere la quota. Ci sarebbero un fondo e due banche, con i nomi di Crédit Agricole Italia e BPER Banca trapelati.

Si muove al rialzo anche Banco Bpm, con le azioni aumentate oltre l’1% a inizio seduta, ora a +0,23%, dopo che Giuseppe Castagna, ad dell’istituto, non ha escluso un interesse per Monte dei Paschi di Siena.

Le azioni Mps, intanto, balzano del 2% mentre si scrive. Guido Bastianini, amministratore delegato, ha dichiarato che la revisione del piano dell’istituto senese sarà pronta a breve, con illustrazione delle novità presso il Mef.

Le azioni UniCredit continuano il trend positivo, con un +1,94% mentre si scrive. Goldman Sachs si è pronunciata sull’istituto, con rating buy e target price in rialzo a 20 euro per azione.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

SONDAGGIO