Azioni Nike in focus: come investire sul n.1 dello sportswear

Ufficio Studi Money.it

10/11/2021

10/11/2021 - 14:48

condividi

Azioni Nike sotto i riflettori dopo i nuovi massimi storici. Vediamo come investire sul colosso indiscusso dello sportswear con un Certificato di investimento di Vontobel.

I dati intraday e in tempo reale del Grafico NKE sono tratti dalle quotazioni di prodotti OTC.

I minimi registrati a marzo 2020 dalle azioni Nike, e dalla quasi totalità dei titoli quotati a Wall Street, hanno rappresentato un trampolino di lancio che, finora, ha permesso al titolo con ticker NKE di triplicare il suo valore.

Il recupero è avvenuto principalmente per mezzo di quattro fasi:

  • in poco più di due mesi le azioni Nike sono riuscite a riportarsi ai livelli pre-Covid;
  • la fiammata registrata tra agosto e dicembre 2020 ha permesso alle quotazioni di salire in quota 140 dollari;
  • la violenta uscita dal triangolo che ha contenuto i prezzi tra novembre 2020 e giugno 2021 ha prodotto un gap rialzista tra 134,8 e 154,6 dollari;
  • il ritracciamento dopo i top in quota 170 dollari si è rivelato funzionale ad un nuovo rialzo che ha portato le quotazioni delle azioni Nike, venerdì scorso, a ridosso dei 180 dollari (179,1$).

Azioni Nike, grafico giornaliero. Fonte: Teletrader

Azioni Nike: il quadro operativo

Attualmente al test della trendline ottenuta dai minimi del 1° e del 6 ottobre, il titolo NKE sembrerebbe in grado, anche alla luce di un RSI non troppo spinto, di segnare ulteriori guadagni.

Se questo supporto dinamico non dovesse tenere, i corsi si troverebbero ad affrontare la resistenza statica dei 170 dollari, un livello che sin da quando è stato toccato per la prima volta (2 agosto 2021), ha dimostrato di essere particolarmente importante.

Dai 170$ si potrebbe investire al rialzo in direzione prima dei 175 e poi dei 177 dollari con stop loss che potrebbe essere fissato a 163,5 dollari.

Per questo tipo di operatività si potrebbe utilizzare il certificato Turbo Open End Long emesso da Vontobel con sottostante Nike e codice ISIN DE000VX2KAP8.

Emesso a fine ottobre, si tratta di un prodotto che presenta due grandi vantaggi:

  • una leva finanziaria ad un livello adeguato ma non eccessivo (5,65 alle 11:30 del 10 novembre 2021);
  • un livello di knock-out sufficientemente lontano (17,36%): fissato a 142,71 dollari, il livello che azzera il valore del certificato è situato al di sotto della media mobile a 200 giorni, un supporto statico che dopo il picco di agosto ha dimostrato di poter rappresentare un efficace baluardo alla discesa dei prezzi.

Perché conviene investire sullo Sportswear

Questo certificato, un Turbo Open End Long con codice ISIN DE000VX2KAP8, fa parte dell’ultima emissione di Vontobel, che ha riguardato i settori del Luxury e dello Sportswear (tra gli altri l’emittente elvetica ha strutturato nuovi prodotti, al rialzo e al ribasso, su LVMH, Kering, Swatch, Nike, Puma e Adidas),

Dopo il sell-off generalizzato innescato dai lockdown a marzo 2020, quello dello sportswear rappresenta un settore che ha avviato, come evidenziato anche dal grafico di Nike, un trend fortemente rialzista.

Si tratta di un comparto caratterizzato da fondamentali particolarmente robusti: oggi lo sportswear non è utilizzato solamente per l’attività sportiva in senso stretto ma anche per la vita di tutti i giorni, specie quando ha un’impronta sostenibile.

Dai calcoli elaborati dagli analisi di Research and Markets, il comparto dello sportswear presenta un CAGR (acronimo di Compounded Average Growth Rate, l’incremento percentuale medio) annuo di oltre 7 punti percentuali che nel 2026 potrebbe portare il giro d’affari a 543,9 miliardi di dollari.

Resta sempre aggiornato

Iscriviti alla newsletter di Vontobel

Iscriviti subito

Iscriviti a Money.it