Comunicato Juventus: rafforzata la sponsorizzazione con Allianz

La Juventus ha emesso un comunicato per annunciare di aver rafforzato la sponsorizzazione con Allianz. Ma questa non è l’unica ragione che ha spinto gli acquisti sulle azioni della società campione d’Italia.

Comunicato Juventus: rafforzata la sponsorizzazione con Allianz

Incremento di oltre 7 punti percentuali per le azioni Juventus nelle ultime cinque sedute.

Tre sono le cause che stanno spingendo le azioni della società Campione d’Italia: l’attesa dei conti semestrali, le suggestioni di mercato e il rafforzamento della partnership con il colosso delle assicurazioni tedesco Allianz.

Semestrale Juventus: cosa attendersi dal conti

Il prossimo 21 febbraio la Juventus pubblicherà i conti relativi i primi sei mesi dell’esercizio 2019-20.

Qualche giorno fa gli analisti di Kepler Cheuvreux hanno annunciato di aver confermato la raccomandazione “hold” ed il prezzo obiettivo a 1,3 euro (ieri le azioni Juventus hanno terminato le contrattazioni in rialzo dello 0,45% a 1,2245 euro).

Secondo Kepler Cheuvreux, il primo semestre della Juventus si chiuderà con un rialzo del fatturato a due cifre, +11,4%, a 368 milioni di euro. In particolare, la componente “core” del giro d’affari è vista in aumento del 6,2% a 288 milioni di euro.

A fronte della crescita del fatturato, l’Ebit, in versione “adjusted” è stimato in rosso per 34 milioni di euro (in linea con i -35 milioni messi a segno nel primo semestre 2018-2019) mentre il risultato netto, sempre in versione “depurata” dovrebbe segnare -46 milioni (da -45 milioni). A livello “reported”, il risultato netto è stimato a 19 milioni di euro (7 milioni).

Juventus: sarà Guardiola il nuovo allenatore?

La posizione di Maurizio Sarri, l’allenatore ingaggiato nell’estate 2019 per sostituire Massimiliano Allegri alla guida della squadra bianconera, non è così solida.

Al di là dei risultati sportivi, la squadra è prima in Italia ed ha superato senza problemi il girone di Champions League, l’arrivo del nuovo allenatore non ha finora portato quel cambiamento in termini di gioco che ci si aspettava.

Già molto forti prima dell’arrivo di Sarri, nelle ultime ore le voci secondo cui la dirigenza bianconera sarebbe intenzionata ad ingaggiare l’attuale allenatore del Manchester City, Pep Guardiola, sono tornate d’attualità.

Juventus: rafforzata sponsorizzazione con Allianz

In un comunicato, la Juventus ha annunciato di aver stretto di un accordo di sponsorizzazione con Allianz che si aggiunge a quelli già in essere con il gruppo assicurativo tedesco.

Il corrispettivo della nuova intesa è di 103,1 milioni di euro.

L’accordo ha ad oggetto la visibilità di Allianz sul training kit della Prima Squadra e l’estensione del “naming right” dello stadio della società bianconera, l’Allianz Stadium appunto, per sette stagioni sportive, a partire dal 1° luglio 2023 e fino al 30 giugno 2030.

A partire dall’esercizio corrente, riporta il comunicato emesso dalla Juventus, “è prevista la visibilità del brand della compagnia tedesca sul training kit della prima squadra e alcuni diritti di sponsorizzazione legati al settore femminile”.

Inoltre, il naming right dell’Allianz Stadium è stato esteso “per sette ulteriori stagioni sportive, a partire dal 1* luglio 2023 e fino al 30 giugno 2030”.

Come detto, l’accordo prevede un corrispettivo complessivo “di 103,1 milioni che si aggiunge a quanto previsto dagli accordi già in essere”.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Juventus Football Club S.p.A.

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.