Azioni Erg accelerano nel finale: aggiudicato parco eolico in Francia

L’aggiudicazione, tramite Parc Eolien du Pays à Part, ha spinto le azioni Erg nella seconda parte di seduta.

Azioni Erg accelerano nel finale: aggiudicato parco eolico in Francia

Ultima parte di ottava all’insegna degli acquisti per le azioni Erg, in rialzo a pochi minuti dalla chiusura degli scambi dell’1,17% a 18,09 euro.

Nell’ultima settimana le azioni Erg sono salite del 3,7% mentre rispetto a tre mesi fa valgono il 6,9% in più. Segno meno per il confronto annuo, in calo del 7,8%.

Erg: contratto per differenza ventennale

Nel corso della seconda parte la società ha annunciato che Parc Eolien du Pays à Part, società francese del Gruppo, è risultata tra gli aggiudicatari della terza asta dedicata all’eolico onshore i cui esiti sono stati ieri comunicati dal Ministère de la Transition écologique et solidaire.

Il parco, il cui processo autorizzativo è in fase avanzata, avrà una produzione stimata a regime di circa 44 GWh annui, pari a circa 26 kt di emissione di CO2 evitata all’anno ed equivalenti al fabbisogno di circa 15.000 famiglie.

In seguito all’esito dell’asta il parco beneficerà di un contratto per differenza (contratto di fornitura di lungo termine il cui il prezzo della componente energetica è stabilito in anticipo) per un periodo di 20 anni dall’entrata in esercizio.

Parc Eolien du Pays à Part titolare di un progetto situato nel nord della Francia nella regione di Pas-de-Calais per una potenza di 18 MW.

Erg: Francia è paese particolarmente importante

“Con questo progetto, che fa parte della pipeline di circa 750 MW acquisita con Epuron (v. CS 6/4/18), ERG procede nella propria strategia industriale di crescita organica in uno dei più importanti Paesi Europei per lo sviluppo dell’eolico”, riporta la nota della società ligure.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su ERG

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.