Apple in rialzo: la svolta sarà un’auto elettrica?

Violetta Silvestri

22 Dicembre 2020 - 15:29

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Apple in evidenza nel mercato finanziario: il rialzo della la big tech nel pre-market di oggi svela ambizioni importanti nel settore auto elettriche.

Apple in rialzo: la svolta sarà un'auto elettrica?

Azioni Apple in primo piano a Wall Street nel pre-market.

Proprio quando gli esperti e gli analisti stanno ancora valutando il tonfo Tesla al suo debutto sull’indice S&P 500, i riflettori si sono accesi sulle ambizioni nel settore auto elettriche di Cupertino.

Il titolo è in evidenza nelle negoziazioni di oggi prima che suoni la campana dell’apertura dei mercati: ci sarà una svolta nei piani produttivi Apple? Le novità.

Apple: azioni in corsa. Quali novità dalla big tech?

Le azioni Apple sono aumentate del 3% nelle negoziazioni pre-market di oggi, martedì 22 dicembre.

Il titolo ha suscitato interesse e sta correndo proprio un giorno dopo la rivelazione esclusiva di Reuters, secondo il quale il produttore di iPhone mira a realizzare un veicolo passeggeri entro il 2024 con una propria batteria ad alta tecnologia.

Al centro della strategia dell’azienda ci sarebbe un nuovo modello di batteria che potrebbe ridurne radicalmente il costo, aumentando l’autonomia della vettura.

Un passo in avanti importante nel settore, dove finora ha dominato quasi senza rivali il brand di Elon Musk.

L’analista di Evercore Amit Daryanani ha commentato:

“Se Apple ha raggiunto una svolta nella batteria, questo potrebbe servire da driver per andare finalmente avanti con la produzione, dato che i costi della batteria sono uno dei principali ostacoli all’adozione di massa dei veicoli elettrici.”

Restano forti dubbi su tutto il resto, come per esempio su chi assemblerà un’auto a marchio Apple, ma fonti hanno affermato di aspettarsi che la società si affidi a un partner di produzione per costruire veicoli.

C’è già chi intravede una vera rivoluzione per l’azienda di Cupertino e per il comparto in generale. Gene Munster, managing partner di Loup Ventures ha sottolineato che:

“È chiaro per noi che Apple ha ambizioni nei trasporti, il che potrebbe comportare entrate significative per l’azienda, l’emergere del primo vero concorrente di Tesla e un’ulteriore prova che l’auto tradizionale è in una situazione difficile, in assenza di qualsiasi partnership con un gigante della tecnologia”

Le azioni Apple hanno guadagnato il 3,70% nel pre-market, scambiando a $ 131,93. Il titolo è sulla buona strada per aggiungere più di $ 62 miliardi alla sua valutazione di mercato se gli attuali guadagni reggeranno durante la sessione di negoziazione che si aprirà nel pomeriggio di martedì 22 dicembre.

Argomenti

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories