FCA, è ufficiale: il MEF ha autorizzato il prestito garantito. Occhio al titolo

Azioni FCA in focus dopo il via libera del MEF. I dettagli

FCA, è ufficiale: il MEF ha autorizzato il prestito garantito. Occhio al titolo

Azioni FCA sotto i riflettori nella penultima settimana.

Nel pomeriggio di ieri il MEF ha comunicato di aver autorizzato il prestito multimiliardario tanto discusso nelle ultime settimane.

Il tutto dopo il via libera della Corte dei Conti, che non è riuscito però a scaldare l’andamento delle azioni FCA in Borsa. Oggi, grazie all’ok del Tesoro, il titolo è finito nuovamente sotto i riflettori.

Azioni FCA, prestito autorizzato: il comunicato del MEF

Nell’ambito di operatività di Garanzia Italia, strumento di SACE per il supporto delle società tricolori colpite dall’emergenza COVID-19) il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha autorizzato qualche ora fa la copertura dei prestiti bancari richiesti dalla sussidiaria italiana di Fiat Chrysler Automobiles.

Il via libera permetterà a SACE, appartenente al Gruppo Cassa Depositi e Prestiti, di garantire l’80% dell’importo del prestito richiesto, del valore di 6,3 miliardi.

Il tutto, si legge nel comunicato del MEF che imporrà oggi un attento monitoraggio delle azioni FCA, è stato possibile grazie alle nuove previsioni contenute nel Decreto Liquidità, che ha aperto le porte a operazioni del genere sulle big italiane con oltre 5.000 dipendenti nel Paese o con un fatturato di almeno 1,5 miliardi.

“È un’operazione di sistema con la quale si punta a preservare e rafforzare la filiera automotive italiana e a rilanciare gli investimenti, l’innovazione e l’occupazione in un settore strategico per il futuro economico e industriale del Paese”,

ha dichiarato il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, sottolineando che il governo valuterà con attenzione l’attuazione degli impegni presi da parte di FCA Italy.

L’ok del MEF è arrivato qualche ora dopo quello della Corte dei Conti e a circa un mese da quello di Intesa Sanpaolo.

Nella giornata odierna, l’andamento delle azioni FCA verrà attentamente monitorato a Milano, soprattutto dopo il tonfo di ieri che non ha per nulla stupito viste le pessime performance dell’azionario globale, messo a tappeto dai timori di contagio e dalle nuove minacce di Trump.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories