Audi Q3: il SUV accessibile e tecnologico

Marco Lasala

26 Luglio 2022 - 10:25

condividi

È tra i SUV più apprezzati della casa dei quattro anelli: la nuova Audi Q3 è disponibile anche in configurazione Coupé e con alimentazioni benzina, diesel, ibrida e plug-in hybrid.

Audi Q3 è un SUV di successo, disponibile in due configurazioni carrozzeria e quattro tipologie di alimentazione. La sua leadership di mercato è frutto di un mix vincente, il compatto Sport Utility Vehicle della Casa dei Quattro Anelli consente, grazie a una gamma estremamente articolata, di soddisfare ogni esigenza.

Audi Q3 anche nei primi sei mesi di quest’anno, conferma la leadership nel segmento premium: un’Audi su quattro appartiene alla famiglia Q3 e un’Audi su due è una Q3 o Q3 Sportback.

Un successo che affonda le sue radici nel design, nella dotazione tecnologica e nella possibilità di personalizzare la formula finanziaria.

Noleggio Audi una formula flessibile e senza precedenti

I vantaggi del noleggio sono tanti, dal canone trasparente alla possibilità di ricevere assistenza e soccorso stradale, 24 ore su 24, in Italia ed Europa, con copertura assicurativa anche per incendio e furto e sistema di recupero del veicolo rubato tramite localizzazione con radio frequenza, l’innovativa formula Audi NLT Retail consente anche a noleggio in corso, di scegliere tra 45 differenti combinazioni di durata e percorrenza.

È così possibile noleggiare per 36 mesi o 45.000 km una Q3 Sportback 2.0 TDI S Tronic 150 CV S line Edition in vendita a un prezzo di listino che parte da 49.550 euro, con un canone mensile di 519 euro. La rata è modificabile, le possibili configurazioni vanno dai 24 mesi e 20.000 km ai 48 mesi e 200.000 km.

La flessibilità della formula Audi NLT Retail non si ferma solo alla Q3 ma è disponibile anche sulla Audi A1 Sportback, A1 Allstreet e Audi Q2. La casa dei quattro anelli intende così raggiungere diverse e nuove generazioni attente alle soluzioni flessibili di mobilità e cuci addosso in funzione anche della propria disponibilità economica.
Chi sceglie il SUV compatto Audi ha unità media inferiore a quella della concorrenza.

Parola d’ordine accessibilità, Q3 e A3 Sportback sono due modelli molto apprezzati nel mondo delle flotte, che rappresenta il 60% delle immatricolazioni.

Audi Q3: motori e alimentazioni

La seconda generazione di Q3 ha debuttato a ottobre 2018, in quasi quattro anni di permanenza sul mercato italiano, sono oltre 42.600 gli esemplari consegnati, un successo senza precedenti che affonda le sue origini nell’ampiezza della gamma, in listino sono presenti quattro sistemi propulsivi:

  • TFSI (benzina);
  • TDI (diesel);
  • Plug-In Hybrid (benzina ibrido);
  • Audi Sport (serie RS).

Il compatto SUV tedesco nasce sulla piattaforma MQB del Gruppo Volkswagen, l’intera gamma è disponibile con motorizzazione quattro cilindri in linea a eccezione delle varianti Audi Sport.

La versione d’accesso è la 1.5 litri TFSI da 150 cavalli e 250 Nm di coppia, un gradino più in alto si posiziona la 2 litri turbo disponibile in due livelli di potenza, da 190 cavalli e 320 Nm e da 245 cavalli e 270 Nm. I propulsori 2.0 TFSI sono disponibili con cambio automatico doppia frizione S tronic a 7 rapporti e trazione integrale permanente quattro. Su questa motorizzazione è disponibile l’innovativa tecnologia COD (acronimo di Cylinder on Demand) che consente la disattivazione del secondo e terzo cilindro, quando di viaggia a velocità costante, soluzione che avviene tramite l’interruzione dell’iniezione e dell’accensione, in tal modo le valvole di aspirazione e scarico sono chiuse.

Sul fronte delle alimentazioni diesel, la Q3 e la Q3 Sportback puntano sul collaudato quattro cilindri TDI da 2 litri, con potenza di 150 e 200 cavalli e coppia massima rispettivamente di 340 e 400 Nm. La trazione quattro è disponibile per entrambe le configurazioni.

La versione top di gamma, a esclusione della gamma Audi Sport, è la TFSI e rappresentata da un quattro cilindri turbo da 245 cavalli e 400 Nm di coppia massima abbinato a un’unità elettrica del tipo sincrono a magneti permanenti integrato nel cambio doppia frizione S tronic, la batteria agli ioni di litio è da 13 kWh. Tramite una presa da 230 V è possibile ripristinare l’autonomia complessiva, fino a 49 km nel ciclo WLTP, in circa 3,5 ore. Per questa configurazione la Casa madre dichiara uno 0 - 100 km/h in 7,3 secondi e una velocità massima, in modalità puramente elettrica, di 140 km/h.

Per chi ama le massime prestazioni sono disponibili per la gamma Audi Sport la RS Q3 e la RS Q3 Sportback, entrambe spinte da un potente cinque cilindri in linea TFSI da 2.5 litri capace di una potenza massima di 400 cavalli per 480 Nm di coppia. Le prestazioni della serie RS sono entusiasmanti: 0 - 100 km/h in 4,5 secondi e velocità massima autolimitata elettronicamente di 250 km/h, a richiesta 280 km/h.

Argomenti

# SUV
# Audi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it