Assunzioni INPS in scadenza, ancora pochi giorni per candidarsi: chi può farlo e come

Giorgia Bonamoneta

13 Settembre 2022 - 19:26

condividi

L’INPS sta cercando 69 figure da inserire a tempo indeterminato nel contact center multicanale su Roma. Mancano pochi giorni prima della chiusura della ricerca. Ecco i requisiti e come fare domanda.

Assunzioni INPS in scadenza, ancora pochi giorni per candidarsi: chi può farlo e come

L’INPS è alla ricerca di 69 unità per lavorare all’interno di una house providing con sede a Roma. Si tratta di una ricerca che sta per concludersi, infatti ci sono ancora pochi giorni per poter inviare la domanda. Le richieste non saranno più accettate dopo il 18 settembre 2022.

Il lavoro nella house providing è relativo all’attività di contact center multicanale verso l’utenza dell’INPS. Come ogni altra richiesta di assunzione di INPS è garantita pari opportunità tra uomini e donne. La ricerca del personale Inps fa riferimento a 69 risorse da assumere a tempo indeterminato.

Nel bando di INPS servizi S.p.A. sono descritte le modalità per la richiesta e la data di scadenza. Vediamo quali sono i requisiti, cioè chi può candidarsi e come.

Assunzioni INPS, ancora pochi giorni: i requisiti

L’Inps ha aperto il 5 settembre la ricerca di 69 unità per un lavoro full time con assunzione a tempo indeterminato. Mancano ancora pochi giorni per poter fare richiesta per partecipare alla selezione. Qui di seguito i requisiti per l’accesso alla procedura selettiva.

Tutti i requisiti sotto elencati sono da considerarsi ottenuti e validi entro la data di scadenza e presentazione della domanda. Si cercano diverse figure e ognuna di questa ha necessità del relativo livello di studio e titolo di studio riconosciuto in Italia o all’estero. Tra gli altri requisiti troviamo l’età non inferiore ai diciott’anni, non aver riportato condanne penali, non essere esclusi dall’elettorato politico attivo in Italia o nello Stato di appartenenza, godere dei diritti politici e civili e avere un’adeguata conoscenza la lingua italiana.

Si aggiungono anche gli essenziali requisiti:

  • non aver subito procedimenti disciplinari conclusi con il licenziamento per giusta causa con INPS servizi o Italia previdenza Sispi;
  • non avere rapporti di parentela con gli amministratori o componenti di controllo di INPS Servizi S.p.a;
  • non trovarsi in conflitto di interesse con INPS Servizi S.p.a.

Attenzione: l’INPS richiede come requisito anche l’idoneità fisica per lo svolgimento delle funzioni di cui la selezione si riferisce e l’accertamento dell’idonietà fisica può essere effettuato dall’INPS al momento dell’ammissione in servizio. Quindi l’INPS ha la possibilità di, una volta certificata la non idoneità, di non proseguire con l’assunzione.

Assunzioni INPS, ancora pochi giorni: come fare domanda

Come da titolo, mancano ormai pochi giorni per candidarsi per il reclutamento di personale dipendente dell’INPS. Le 69 persone ricercate vanno da figure di impiegato fino a figure di quadro nella gestione e responsabilità dell’ufficio. Per candidarsi c’è tempo fino alle ore 20:00 del 18 settembre 2022 e per poter compilare la domanda di partecipazione si deve accedere con le credenziali SPID o carta d’identità elettronica all’indirizzo Internet https://servizi2.inps.it/servizi/selezioneinpsservizihq.

Al momento dell’invio della domanda non è possibile fare modifiche, in caso di errore nella compilazione sarà quindi necessario compilare una nuova domanda. La modifica, cioè la compilazione della nuova domanda, va fatta sempre entro le ore 20:00 del 18 settembre 2022.

Nella domanda di partecipazione dovranno essere inserite informazioni quali:

  • cognome, nome, data e luogo di nascita
  • codice fiscale
  • indirizzo di residenza e di domicilio, oltre al recapito telefonico
  • indirizzo di posta elettronica
  • documento di cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri Ue o di regolare permesso di soggiorno per il lavoro
  • il titolo di studio posseduto, specificando la tipologia
  • eventuale appartenenza a categorie protette

Inoltre all’interno della domanda di partecipazione dovrà essere inserito il codice di selezione per il quale si concorre e dichiarare il possesso dei requisiti di ammissione indicati per il profilo scelto. Le categorie ricercate si trovano per esteso all’interno del bando al link https://www.inpsservizi.it/bando-hq/. Alla domanda di ammissione alla selezione dovrà essere allegato il curriculum vitae, redatto in lingua italiana, datato e sottoscritto. Attenzione: dovrà riportare, pena la non valutazione, la dichiarazione di responsabilità in ordine alla veridicità dei dati in esso inseriti resa ai sensi del d.P.R. 28 dicembre 2000, n.445.

Assunzioni Inps, ancora pochi giorni: procedura di selezione

Le procedure di selezione per lavorare all’interno del contact Center multicanale della previdenza sociale si basa sulla valutazione dei requisiti di ammissione e di titoli indicati per ciascun profilo. A questi viene attribuito un punteggio, dando preferenza ai candidati anagraficamente più giovani. Una volta selezionati i primi 10 candidati per ciascun profilo da quadro e i primi 6 candidati per ciascun profilo da impiegato, si andrà al colloquio in presenza o da remoto. Questo è volto a verificare competenze e capacità dichiarate nel curriculum e attraverso i titoli di studio.

La commissione esaminatrice attribuisce un punteggio di massimo 70 punti che dovrà essere sommato a quello decretato durante l’analisi dei titoli posseduti. La graduatoria sarà resa pubblica sul sito https://bandohq.inpsservizi.it. Chi risulterà idoneo potrà concorrere in successivi fabbisogni assunzionali attraverso lo scorrimento della graduatoria stessa.

Iscriviti a Money.it