Assunzioni in banche e assicurazioni: i profili richiesti e come candidarsi

Laura Pellegrini

24/03/2021

16/04/2021 - 13:18

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Nuove assunzioni nelle banche e nelle assicurazioni nonostante la pandemia: quali sono gli istituti alla ricerca di personale? Ecco tutti i profili richiesti e le modalità per candidarsi.

Assunzioni in banche e assicurazioni: i profili richiesti e come candidarsi

Nonostante la crisi portata dal Covid-19, banche e assicurazioni sono alla ricerca di nuove figure da inserire nelle loro realtà. Le assunzioni riguarderanno soprattutto i giovani, in vista di un ricambio generazionale, ma sono previsti anche ruoli senior destinati ai meno giovani.

Quali sono le posizioni aperte nelle banche e nelle assicurazioni e come candidarsi: ecco tutti i profili richiesti e le skills necessarie da inserire nel curriculum.

Assunzioni banche: posizioni aperte per i giovani under 30

Fineco ha come obiettivo l’assunzione di giovani all’interno delle proprie sedi: a tale scopo ha lanciato il Progetto Becoming PFA in collaborazione con alcune università italiane. Le posizioni aperte riguardano l’accesso a un percorso di formazione di quattro anno per giovani consulenti finanziari.

Anche il gruppo Unicredit apre ai giovani neolaureati: sono disponibili 600 opportunità per la rete commerciale, 150 posti a cui delegare le funzioni di controllo (rischi, compliance, finanza, ecc), e altri 250 posti nelle aree di sviluppo digitale della Banca (analytics, Crm, big data), destinati ai neolaureati in materie Sem (scienza, tecnologia, ingegneria e matematica)

I giovani neodiplomati al liceo o i neolaureati possono candidarsi per le 3.500 posizioni aperte in Intesa San Paolo, che intende assumere organico nei prossimi mesi e anni.

Di più lungo raggio è invece il programma Link di Allianz Bank, lanciato nel 2016, che permette ai giovani di ricevere le dritte di esperti del settore per accrescere le loro competenze e conoscenze. Nello stesso senso anche Banca Generali punta all’assunzione di una trentina di giovani under 30 da inserire nella rete di Banca Generali Private.

Deutsche Bank ha in programma un ricambio generazionale che porterà alla sostituzione di 248 lavoratori in fase di pensionamento con 110 nuove assunzioni a tempo indeterminato destinate a giovani.

Infine, esiste anche il progetto Next di Mediolanum, destinato sempre ai giovani al di sotto dei 30 anni, che intende promuovere nuovi consulenti finanziari a banker consultant grazie all’affiancamento di colleghi più esperti.

Assunzioni nelle banche per tutti: le posizioni aperte

Il nuovo piano assunzioni nelle banche non prevede soltanto opportunità per i più giovani, ma anche inserimento di profili senior con una certa esperienza.

Mediolanum, per esempio, è alla ricerca di 200 professionisti (la maggior parte con formazione Stem) specializzati nei seguenti ruoli: consulenti finanziari senior, figure in ambito attuariale, risk management e investment banking. Lo stesso vale anche per Credem, che è alla ricerca di 50 profili, tra junior e senior, nell’ambito della consulenza finanziaria.

Widiba ha destinato circa il 20% delle nuove assunzioni ai giovani, ma è alla ricerca anche di profili senior, come consulenti e private banker.

Orizzonte di lungo periodo per le assunzioni di Mediobanca, che entro il 2023 ha intenzione di inserire almeno 400 profili senior tra gestori affluent/Premier e private banker. In aggiunta, sono disponibili anche 600 posizioni da consulente a contratto.

Nuove assunzioni nelle assicurazioni: i profili richiesti

Anche l’ambito delle assicurazioni è alla ricerca di nuovi profili giovani da inserire nelle proprie sedi su tutto il territorio italiano. In particolare, le posizioni aperte sono le seguenti:

  • Generali è alla ricerca di Specialisti Sviluppo Prodotti Finanziari, Digital Analyst, Specialisti Segreteria Societaria e altri professionisti;
  • Cattolica Assicurazioni offre alcune opportunità ai giovani, anche in stage.

Banche e assicurazioni: come candidarsi

Per candidarsi alle offerte di lavoro di ciascuna banca o assicurazione è necessario andare a ritrovare i requisiti richiesti per lo svolgimento del lavoro e verificare di possedere tutte le skills necessarie per ricoprire il ruolo. Solitamente viene richiesto il possesso di una laurea (o un diploma nel caso di opportunità per giovani diplomati), oltre ad avere ottime doti relazionali, buona capacità di analisi, orientamento al cliente e capacità di lavorare per obiettivi.

Per inviare il proprio curriculum è possibile sfruttare il canale diretto di contatto tramite offerta di lavoro (per esempio su LinkedIn), oppure compilare i format inseriti nei siti ufficiali delle banche, nella sezione “Lavora con noi”.

Iscriviti alla newsletter