App IO: 1 milione di nuovi download ma ancora problemi

Marco Ciotola

8 Dicembre 2020 - 18:48

8 Dicembre 2020 - 21:47

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Parte forte l’adesione degli italiani al piano Cashback tramite download dell’app IO, ma si registrano ancora problemi

App IO: 1 milione di nuovi download ma ancora problemi

Sono già arrivati a quota 1 milione i nuovi download dell’App IO da parte degli italiani. Un’adesione al piano Cashback che - come d’altronde facile da prevedere - si mostra forte e decisa, visto anche il momento di crisi economica attraversato dal Paese.

In mattinata è stata rilasciata la versione con gli ultimi aggiornamenti, in vista del programma di rimborsi attivo proprio da oggi, martedì 8 dicembre.

Eppure dopo i problemi già segnalati in massa ieri, anche oggi si registrano numerose difficoltà e impedimenti nell’inserire dati come sistemi di pagamento e IBAN.

La circostanza sta scatenando numerose polemiche, anche se sia esecutivo che la compagnia che gestisce l’applicazione stanno evidenziando come l’enorme traffico abbia finito per influire sulle funzionalità.

App IO: 1 milione di nuovi download ma ancora problemi

Ieri la società che gestisce l’app IO aveva quantificato in circa cinque milioni le richieste arrivate in 24 ore, e identificato proprio in un numero così elevato di istanze i problemi in corso sull’applicazione.

Oggi però quei problemi, anche se con varianti leggermente simili, ci sono ancora, e in molti non riescono a perfezionare l’inserimento dei dati necessari all’attivazione del piano una volta effettuato il download.

Poche ore fa da Palazzo Chigi sono stati annunciati “lavori in corso” al fine di “potenziare l’infrastruttura”, segnalando come si stiano registrando picchi da 12 mila richieste al secondo.

L’applicazione rientra all’interno del più ampio Bonus bancomat, incentivo ai pagamenti elettronici che in via sperimentale mira a ridurre l’uso del contante e contrastare così l’evasione fiscale.

Per tutti i pagamenti effettuati con carte, bancomat e app per i pagamenti elettronici è previsto infatti il meccanismo del cosiddetto Cashback: rimborsi del 10% sulle spese effettuate per un a persona fino a 150 euro in un mese.

I rimborsi saranno poi accreditati su base semestrale sul conto corrente di chi fa acquisti pagando con carta o bancomat.

Da ricordare sempre che problemi o segnalazioni in merito all’App IO possono essere inviate tramite il profilo ufficiale Twitter @IOitaliai o rivolgendosi all’indirizzo mail assistenza@io.italia.it o più semplicemente attraverso l’app stessa cliccando sulla voce “help” - ovvero il punto di domanda (?) in alto a destra in ogni schermata dell’app - così come tramite la funzione “Scrivi al team IO”.

Argomenti

# Italia
# App

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories