Oro: supporti reggono, ancora favorita l’operatività rialzista

I prezzi dell’oro continuano a reagire positivamente anche a dispetto degli ultimi apparenti fattori di distensione tra gli operatori. Operativamente, sembra essere ancora favorita un tipo di operatività di stampo rialzista

Oro: supporti reggono, ancora favorita l'operatività rialzista

A dispetto dell’accordo commerciale sulla cosiddetta “Fase 1” tra Usa e Cina, i prezzi dell’oro sono riusciti a mantenersi al di sopra dei supporti chiave, riassorbendo le perdite messe a segno nella seduta dello scorso 12 dicembre.


Oro, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Graficamente, può essere considerata positivamente la capacità delle quotazioni di reagire sulla linea di tendenza che unisce i minimi dell’1 e del 9 luglio 2019, tornando a ridosso del livello statico a 1.474,72 dollari l’oncia, ereditato dai top del 14 novembre 2019.

Quest’ultima zona corrisponde inoltre alla neckline del doppio minimo a 1.448,29 dollari, il quale avrebbe un obiettivo principale posto nell’intorno della soglia psicologica a 1.500 dollari.

Per uscire dalla fase laterale che intrappola i prezzi da inizio novembre, i corsi dovrebbero però portarsi con forza al di sopra della trendline ottenuta collegando i lows del 4 settembre e dell’1 novembre 2019.

Se ciò dovesse accadere, il prezioso avrebbe la possibilità di ritornare verso la resistenza a 1.519,65 dollari.

Al contrario, si avrebbe un segnale negativo con un ribasso al di sotto di 1.450 dollari l’oncia. In tal caso, i venditori avrebbero la possibilità di incrementare la loro pressione fino alla zona compresa tra la soglia psicologica a 1.400 dollari e la media mobile semplice a 200 giorni, transitante a 1.410,39 dollari.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative sull’oro


Elaborazione Ufficio Studi di Money.it

Da un punto di vista operativo, si potrebbero valutare strategie di matrice long da 1.475 dollari l’oncia, con stop loss identificabile a 1.448 dollari e obiettivo principale a 1.505 dollari. Il target più ambizioso sarebbe invece identificabile a quota 1.510 dollari.

Iscriviti alla newsletter Analisi dei Mercati

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.