Ethereum: le resistenze continuano a respingere i compratori

Le quotazioni di Ethereum continuano a venire respinte dalle resistenze di lungo periodo. Vediamo come si potrebbero sfruttare i principali livelli grafici

Ethereum: le resistenze continuano a respingere i compratori

Seduta all’insegna delle vendite su Ethereum, con i corsi che stanno correggendo parte dei rialzi messi a segno ieri.


Xet/Usd, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Graficamente, i prezzi rimangono ancora al di sotto della linea di tendenza che unisce i massimi del 26 giugno 2019 a quelli del 18 febbraio 2020. Tale ostacolo rappresenta lo spartiacque tra una seconda gamba ascendente relativa al movimento iniziato durante la seconda metà di marzo 2020, e la prosecuzione della serie di top decrescenti.

In tal senso, i venditori avranno la strada spianata in caso di discesa al di sotto di 216,208 in primis (dove passa il livello statico espresso dai massimi del 9 marzo 2020), per poi passare alla violazione della media mobile semplice a 200 giorni, la quale transita a 185,165 dollari.

Il possibile impulso discendente che potrebbe derivare da tali violazioni avrebbe la possibilità di estendersi fino all’area dei 145 dollari, zona di passaggio della trendline disegnata con i minimi del 14 dicembre 2018 e 18 dicembre 2019.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative su Ethereum


Elaborazione Ufficio Studi di Money.it

Operativamente, si potrebbero valutare strategie di natura short, in linea con la tendenza principale, da 227 dollari. Lo stop loss sarebbe localizzato a 255 dollari, mentre l’obiettivo principale a 195 dollari. Il target finale sarebbe invece localizzato a 190 dollari.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories