Analisi tecnica e Grafico: analisi tecnica

Pubblicato il 20 giugno 2018

Analisi tecnica e grafico analisi tecnica
Valori
Ultimo prezzo 12.718,45
Variazione -0,02%
Max (52 settimane) 13.515
Min (52 settimane) 11.704
Indicatori
MM200 12.713
RSI 14 46,26
MACD 11,65
Performance
1 settimana -0,44%
1 mese -2,94%
3 mesi 3,04%

Analisi tecnica DAX: da area 12.600 punti le quotazioni potrebbero ripartire

Dopo le parole del governatore della BCE Mario Draghi del 14 giugno scorso, i prezzi del DAX sono stati proiettati verso i massimi di 13.184 punti, disegnando una candela giornaliera di grande forza.

Questo ha fatto pensare che le quotazioni fossero pronte ad attaccare i massimi storici. Così però non è stato. I corsi sono stati fermati dalla zona resistenziale di area 13.165 punti che aveva già fatto capitolare i prezzi in maniera piuttosto rapida il 23 maggio scorso, disegnando così una figura di doppio massimo confermata in questi ultimi giorni.

Nella giornata di ieri, dopo un’apertura debole in gap down, i prezzi sono tornati a testare i supporti di area 12.600 punti, livello che divide un potenziale rimbalzo da una continuazione del forte ribasso che ha caratterizzato queste ultime sedute e a cui corrisponde la rottura della linea di tendenza rialzista che collegava i minimi del 26 marzo 2018 a 11.704,74 con quelli dell’8 giugno 2018 a 12.604,21 punti.

La candela giornaliera disegnata nella giornata di ieri è configurabile come una figura di Hammer rialzista estremamente tecnica, con la vicinanza al gap down che ha buone possibilità di essere chiuso. I corsi potrebbero quindi apprezzarsi prima di iniziare a scendere nuovamente.

Operativamente, potremmo attenderci nella corrente seduta un apprezzamento dell’indice, ragionevolmente fino ad area 12.850 punti. Un recupero più deciso fino ad area 12.940 punti avrebbe buone possibilità di invalidare il doppio massimo.

Il consiglio è quello di prestare particolare attenzione con le operazioni short in prossimità di gap down aperti dato che questi ultimi hanno alte possibilità di venire chiusi velocemente.

SCENARIO LONG

Long a 12.750 punti con stop loss a 12.700 punti. Target intermedio a 12.790 punti e finale a 12.810 punti.

SCENARIO SHORT

Short a 12.630 punti con stop loss a 12.680 punti. Target intermedio a 12.550 punti e finale a 12.500 punti.

Iscriviti ora alla newsletter di Money.it

Scopri le ultime analisi e notizie dal mondo dell’economia, della finanza e del Forex.