Azimut: pattern hammer favorisce strategie rialziste

Il titolo attivo nel risparmio gestito è in evidenza a Piazza Affari, mentre segna la miglior performance percentuale tra le società appartenenti all’indice FTSE Mib. La struttura tecnica favorisce strategie di matrice rialzista. Ecco i livelli da monitorare secondo l’analisi tecnica

Azimut: pattern hammer favorisce strategie rialziste

Le azioni Azimut sono in evidenza a Piazza Affari, mentre segnano la miglior performance percentuale tra i titoli del FTSE Mib (+1,80%).

A spingere al rialzo le quotazioni anche la decisione di Merian Global Investor che, come si apprende dalle comunicazioni della Consob riguardo le posizioni nette corte, da martedì ha ridimensionato la sua pozione ribassista dallo 0,66% allo 0,57%.


Azimut, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

A livello grafico i corsi hanno evidenziato un segnale rialzista già nella seduta del 28 maggio scorso dopo il contatto con il supporto statico a 14,52 euro, livello che ha trattenuto le quotazioni già nel mese di agosto 2018.

Oltre alla reazione su questo livello statico è importante osservare anche il test dei corsi su una trendline discendente di lungo periodo, che conta i massimi segnati a maggio 2015 e a gennaio 2018.

A livello algoritmico le medie mobili a 50 e 200 giorni si sono incrociate determinando un segnale Golden cross già il 27 marzo scorso, confermando la struttura tecnica al rialzo. Per le strategie operative multiday si potrebbe attendere la validazione del pattern Hammer che si è disegnato il 28 maggio scorso, più precisamente con la rottura al rialzo di 14,995 euro.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative su Azimut


Elaborazione Ufficio studi di Money.it

Vista la struttura tecnica di Azimut si potrebbero privilegiare strategie di matrice rialzista con la validazione del pattern Hammer, che avverrebbe con la rottura di 14,995 euro. Lo stop loss potrebbe essere posizionato poco al di sotto del minimo della candela stessa, più precisamente a 14,36 euro. Un primo obiettivo di profitto potrebbe essere identificato a 16,34 euro, mentre un target finale a 18 euro, dove transita una resistenza statica di lungo periodo.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories