Amplifon sbarca in Cina: accordo di joint venture con il principale retailer dell’area di Pechino

Nasce Beijing Cohesion Hearing Science & Technology, la joint venture che permette ad Amplifon di fare il suo ingresso nel promettentissimo mercato cinese. Il titolo in controtendenza a Milano.

Amplifon sbarca in Cina: accordo di joint venture con il principale retailer dell'area di Pechino

Nonostante un avvio di settimana sotto tono per il listino milanese, il Ftse Mib passa di mano a 19.169,64 punti (-0,46%), Amplifon si muove in controtendenza guadagnando lo 0,94% a 16,17 euro.

Merito della notizia della nascita di una joint venture con un partner locale per all’ingresso nel mercato retail cinese dell’hearing care. Amplifon detiene il 51% della joint venture, mentre il partner locale, un primario operatore specializzato nell’area di Pechino, detiene il restante 49%.

Un’opportunità rilevante sotto tutti i punti di vista

“Il mercato cinese dell’hearing care rappresenta per Amplifon un’opportunità rilevante nel medio-lungo termine date la dimensione stimata del mercato e la crescita prevista, l’attuale bassa penetrazione, la struttura altamente frammentata del mercato e, oltretutto, la presenza di un ampio segmento di consumatori che ricercano un servizio di elevata qualità”, riporta il comunicato della società italiana specializzata nelle soluzioni e nei servizi per l’udito.

Fatturato 2019 visto a 45 milioni di RMB

La joint venture, denominata Beijing Cohesion Hearing Science & Technology Co. Ltd., ha sede a Pechino e opera attraverso 30 punti vendita, principalmente collocati nell’area di Pechino. Il fatturato previsto nel 2019 è di circa 45 milioni di renminbi (pari a circa 6 milioni di euro).

“Questa operazione costituisce un primo passo importante nel costruire una presenza locale in Cina, un mercato che rappresenta un’opportunità significativa per noi, data la dimensione stimata del mercato e il suo potenziale di crescita nel prossimo futuro”, ha detto Enrico Vita, Amministratore Delegato di Amplifon.

“Espandere la nostra presenza in Cina è sicuramente fondamentale per sostenere la nostra strategia di crescita nel medio-lungo periodo”.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories