Allarme gas in Europa: in Italia (per ora) non scatta l’allerta

Violetta Silvestri

22 Giugno 2022 - 09:00

condividi

Non scatta, per ora, lo stato di allerta in Italia per la situazione delle forniture di gas. Questo è stato deciso dal Comitato tecnico di emergenza e monitoraggio del sistema gas naturale.

Allarme gas in Europa: in Italia (per ora) non scatta l'allerta

L’Italia è in bilico sulla sicurezza energetica, ma per il momento non si apre la fase di allerta.

Mentre alcuni Paesi europei, come la Germania, sono in apprensione e si preparano a dichiarare lo stato di allarme, il nostro Paese temporeggia con alternative e temporanee soluzioni.

Cosa ha stabilito il CTEM e cosa farà l’Italia per il problema dell’approvvigionamento del gas?

L’Italia non è in allerta (ancora): ecco il piano

Un piano di emergenza è necessario, ma non si passa dal pre-allarme all’allarme: questa la conclusione del Comitato tecnico di emergenza e monitoraggio del sistema gas naturale di ieri.

Lo stoccaggio in Italia è al 55% circa e vista la domanda di combustibile ora minore occorre insistere sulla strada delle scorte. Nello specifico, la nota del comitato ha ribadito “che stante l’attuale livello della domanda e la possibilità’ di adottare comunque le misure preventive necessarie, in base al decreto-legge n. 17 del 2022.”

Sono state due le linee indicate e da seguire:

  • spingere sul riempimento degli stoccaggi previsti nel mese di giugno, sostenendo Snam, che è il maggior operatore di rete, nell’offrire le quantità di gas che mancano ancora;
  • lavorare con Terna per acquisti di carbone prudenziali, considerando soprattutto l’embargo sul carbone russo che partirà a livello Ue ad agosto

Il ministro della Transizione Energetica Cingolani aveva già annunciato che, considerando il costo di 1 metro cubo di gas passato da 20 centesimi a 1 euro in un anno e la necessità di immagazzinare 10 miliardi di metri cubi, “per gli operatori è un rischio sul cash flow, non sulla cassa. Bisognerà pensare a come dare più garanzie, ci stiamo lavorando.”

Argomenti

# Italia

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.