ZEW Germania: fiducia su crescita economica crolla, mai visto dato peggiore da novembre 2012

Per il professore Achim Wambach la colpa è delle tensioni commerciali provocate dagli Usa e sul fronte della guerra in Siria

ZEW Germania: fiducia su crescita economica crolla, mai visto dato peggiore da novembre 2012

La fiducia sulla crescita economica della prima economia dell’Eurozona, la Germania, è crollata sui minimi dal novembre del 2012. La rilevazione diffusa a metà mattinata dall’istituto tedesco ZEW ha messo in luce un vistoso crollo del sentiment, anche oltre le attese che gli esperti più scettici avevano formulato.

Nel dettaglio, l’indice elaborato dall’istituto ZEW ad aprile è crollato a -8,2 da 5,1 di marzo, mentre la mediana delle attese raccolte da Bloomberg presso gli economisti in un sondaggio tra gli economisti in vista della pubblicazione del dato prospettava una flessione a -1,0.

Rispetto al dato di marzo la contrazione è stata dei 13,3 punti, cifra che sale vistosamente a 26 punti se il confronto avviene con il dato di febbraio.
L’indicatore Zew è basato su un’indagine congiunturale condotta dall’omonimo istituto di ricerca che coinvolge circa trecento esperti del settore bancario, assicurativo e dei dipartimenti finanziari di grandi aziende. L’indicatore viene considerato un anticipatore dell’andamento dell’economia tedesca nei sei mesi successivi.

L’istituto ZEW ha fatto notare, in una nota diffusa dopo la pubblicazione, che il valore dlel’indicatore si trova molto al di sotto della mediana di lungo periodo, pari a 23,5 punti. Per quanto riguarda l’indice relativo alle condizioni attuali, il sentiment è peggiorato a 87,9 da 90,7 di marzo, mentre le attese suggerivano una flessione a 88,0.

Secondo l’istituto di ricerca, le ragioni principali della vistosa correzione dell’indice sono legate alle tensioni sul fronte del commercio internazionale e ai timori per il conflitto siriano.

«Le ragioni di questa contrazione delle aspettative si possono trovare principalmente nel conflitto commerciale internazionale che vede gli Stati Uniti protagonisti e nella situazione attuale della guerra siriana. Il significativo calo della produzione, delle esportazioni e delle vendite al dettaglio in Germania nel primo trimestre del 2018 ha anche un effetto negativo sullo sviluppo economico futuro», ha commentato il presidente dell’istituto ZEW, il professor Achim Wambach.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su EUR - Indice ZEW (Germania)

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.