Windows 7: come aggiornare gratis a Windows 10

Windows 7 non riceverà più aggiornamenti: ecco come aggiornare gratis a Windows 10 senza acquistare il nuovo OS.

Windows 7: come aggiornare gratis a Windows 10

Windows 7 è stato spento ufficialmente: il sistema operativo Microsoft smetterà di ricevere supporto e aggiornamenti da gennaio 2020 e in molti si stanno chiedendo cosa fare e come aggiornare Windows 10 gratis e conservare il proprio PC.

Per molti Windows 7 è considerato il sistema operativo perfetto, arrivato dopo Windows XP e prima dell’odiato Windows 8, in tanti lo hanno preferito non solo a quest’ultima versione ma anche all’attuale Windows 10, complice anche gli aggiornamenti puntuali da parte di Microsoft.

Aggiornamenti però che ora sono destinati a a terminare ponendo un freno a Windows 7, che dovrà (per ragioni di sicurezza) essere aggiornato a Windows 10. Il sistema operativo Microsoft deve però essere acquistato dagli utenti o, in alternativa, scaricato gratuitamente. Ecco come farlo.

Come aggiornare gratis Windows 7 a Windows 10

Aggiornare Windows 7 a Windows 10 richiede il seguire una procedura molto semplice, del tutto legale e gratuita al quale si oppone un solo requisito fondamentale: l’aver installato in precedenza una versione ufficiale e non “craccata” di Windows 7 Home, Windows 7 Pro e Windows 7 Ultimate.

Prima di tutto, aprite Google dal vostro browser e scaricate il file del Media Creation Tool sul vostro PC con a bordo Windows 7: cliccate su questo link e selezionate il pulsante “Scarica ora lo strumento”.

Terminato il download aprite il file e, dopo aver accettato la licenza segnalata da Microsoft e nelle varie opzioni cliccate su “aggiorna subito questo PC” senza eseguire una nuova installazione.

A questo punto, premete il pulsante “Installa” e una volta avviato il procedimento, attendetene il completamento. Vi verrà richiesto di riavviare più volte il PC e alla fine avrete il terminale da voi scelto aggiornato a Windows 10, senza spendere un euro.

Nonostante risultasse pensato, inizialmente, come un aggiornamento di lancio per Windows 10, a oggi Microsoft rende possibile ancora aggiornare gratis qualsiasi versione compatibile alla versione più recente dell’OS (ma in molti non sono a conoscenza di questa opzione).

Eseguite un backup dei vostri file se desiderate ritrovare cartelle e documenti nella nuova versione e, per verificare l’effettiva attivazione una volta terminata la procedura procedete da “Impostazioni” -> “Aggiornamenti e sicurezza” -> “Attivazione di Windows”.

Se il vostro computer è troppo datato, o non possiede i requisiti di sistema necessari, potrebbe risultare più difficoltoso optare per questa procedura: non resta che tentate e, come soluzione estrema, acquistare un nuovo computer o PC.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Windows

Argomenti:

Microsoft Windows PC

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.