Allarme WhatsApp: GIF virus spia chat e foto, cosa fare

Matteo Novelli

3 Ottobre 2019 - 10:54

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Una GIF virus permette di spiare WhatsApp: chat, foto e file in galleria esposti da una grave falla di sicurezza. Come difendersi e quali sono gli smartphone a rischio.

Nuova falla di sicurezza su WhatsApp: una GIF permetterebbe di spiare le chat e le foto private degli utenti, una sorta di virus che apre un allarme sulla privacy degli utenti ignari.

Inviare una GIF su WhatsApp è una pratica molto comune: le immagini animate sono molto apprezzate dagli utenti, ma l’allarme sicurezza riguarda una di queste che permetterebbe una volta ricevuta di spiare le proprie conversazioni e la lista integrale dei messaggi ricevuti da un profilo.

L’allarme arriva dai ricercatori di sicurezza GitHub che fanno luce su un problema decisamente da non sottovalutare: attraverso una procedura complessa, ma funzionante, è possibile spiare WhatsApp attraverso l’invio di una semplice GIF. E non solo.

WhatsApp: la GIF virus che permette di spiare le chat

Come funziona? Il processo verrebbe attivato nel momento in cui si riceve il file GIF in questione sul nostro smartphone: il file in questione è corrotto alla perfezione ed è in grado di manomettere la memoria del dispositivo come un vero e proprio cavallo di Troia.

Attraverso questo bug è possibile accedere alla galleria del contatto colpito nel momento in cui compiamo un’azione semplice, come l’invio di una foto o un video a un nostro amico. Con la GIF presente nelle proprie conversazioni, è possibile accedere alle conversazioni sul profilo WhatsApp e vedere anche le foto e i video salvati sullo smartphone.

WhatsApp GIF virus: gli smartphone a rischio, come difendersi

Quali sono i dispositivi a rischio? L’allarme riguarda principalmente gli smartphone Android, in particolare quelli operanti con sistema operativo Android 8.1 e 9.0: chi ha delle precedenti versioni installate può dirsi al sicuro, così come gli utenti iOS.

WhatsApp è già a conoscenza del bug che dovrebbe essere risolto aggiornando l’app all’ultima versione rilasciata su Play Store, risalente al 30 settembre: se effettuate l’update 2.19.244 e aggiornate WhatsApp tutto dovrebbe rientrare nella norma e sarete protetti da qualunque tentativo di hackeraggio.

Ti potrebbe interessare Whatsapp: come spiare il profilo di un’altra persona

Argomenti

# GIF
# Virus

Iscriviti alla newsletter