Wall Street: i titoli caldi di venerdì 28 settembre

Quotazioni del future sul Nasdaq in calo dopo l’apertura in gap up. L’ufficio studi di Money.it ha selezionato i titoli più interessanti per l’operatività intraday e multiday

Wall Street: i titoli caldi di venerdì 28 settembre

In calo dello 0,41% le quotazioni del future sull’indice Nasdaq 100, che al momento della scrittura stazionano a 7.631,00 punti. La candela odierna rimane tuttavia ancora all’interno del range di quella precedente, formando un potenziale pattern inside.

Importante notare che con la seduta di ieri si è rotto un massimo di breve periodo molto importante, quello della candela di inversione che si è formata mercoledì scorso a quota 7.668,00 punti. Questa rottura, seppur non confermata dalla chiusura di ieri, denota che le forze rialziste nel breve periodo rimangono comunque in vantaggio.

A tal proposito il recente calo delle quotazioni, potrebbe rivelare delle ottime opportunità di acquisto in linea con la tendenza dominante dell’indice. In particolare, se le quotazioni dovessero confermare il pattern inside bar in corso di formazione, nuove strategie rialziste potrebbero essere implementate alla rottura del massimo 7.686,25 punti.


Mini future Nasdaq 100 (scadenza dicembre 2018), grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Di seguito una lista dei titoli da monitorare nel corso della giornata selezionati dall’Ufficio studi di Money.it:

  • Ebay – il titolo del settore eCommerce, in trading range dal mese di luglio, ha disegnato un doppio minimo a ridosso dei 32 dollari per azione. Inoltre, a supporto della view rialzista, è importante notare che con la seduta di ieri si è formato un pattern dalle implicazioni rialziste, il bullish Engulfing. Un eventuale impulso rialzista potrebbe riportare i corsi a ridosso dei massimi di swing a 38,34 dollari, chiudendo così anche il gap lasciato aperto tra il 18 e il 19 luglio.
  • Biomarin Pharmaceutical Inc – il titolo sembra stia ultimando la fase discendente iniziata a seguito dei top segnati durante la prima decade di agosto. Con la seduta di ieri si è completato un pattern Harami cross, quindi una rottura del massimo della candela del 26 settembre a quota 99,35 dollari potrebbe riportare i corsi dapprima verso il massimo a 101,44 e successivamente verso i top a 106,20 dollari per azione.
  • Ulta Beauty – le quotazioni si trovano a ridosso di un livello di supporto di breve termine a 276 dollari che forma la base di una figura rettangolare di breve periodo. Alla luce della forte candela di indecisione di ieri si privilegia un operatività long alla rottura dei massimi a 281,06 dollari, con primo obiettivo l’area resistenziale a 290 dollari.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Wall Street

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.