Covid, i Paesi che hanno vaccinato di più: la classifica mondiale

Pierandrea Ferrari

14/06/2021

14/06/2021 - 16:54

condividi

Quali sono i Paesi che hanno vaccinato di più? Ecco la classifica mondiale (ed europea) in termini di prime dosi somministrate.

Covid, i Paesi che hanno vaccinato di più: la classifica mondiale

Campagna vaccinale, a che punto siamo? I sieri anti-Covid, da Pfizer ad AstraZeneca, stanno permettendo alle prime economie del mondo di riaccendere il motore e ripartire, dopo mesi di lockdown e misure restrittive. D’altra parte, quello dell’approvvigionamento rimane un capitolo spinoso per buona parte dei Paesi del secondo e terzo mondo, che continuano a dipendere dalle quote extra loro destinate, ad esempio, dall’Unione europea e dagli Stati Uniti.

Di seguito, la classifica aggiornata al mese corrente dei Paesi che hanno vaccinato di più, in termini di prime dosi somministrate.

Covid, i Paesi che hanno vaccinato di più: la classifica mondiale

Forse a sorpresa, ma nella top 10 figura un solo Paese UE, area che evidentemente sconta ancora la lunga querelle tra la Commissione europea e le Big Pharma. Corre, invece, il Medio Oriente, con ben quattro Paesi piazzati nelle prime posizioni, mentre risulta del tutto assente il continente africano.

  1. Canada: prima dose (65%), seconda dose (12,2%).
  2. Bahrein: prima dose (62,6%), seconda dose (52,7%).
  3. Regno Unito: prima dose (62,3%), seconda dose (44,7%).
  4. Cile: prima dose (61,3%), seconda dose (47,4%).
  5. Israele: prima dose (60,5%), seconda dose (56,8%).
  6. Uruguay: prima dose (60,1%), seconda dose (33,7%).
  7. Mongolia: prima dose (58,7%), seconda dose (51%).
  8. Qatar: prima dose (56,1%), seconda dose (42,6%).
  9. Ungheria: prima dose (54,3%), seconda dose (42,1%).
  10. Emirati Arabi Uniti: prima dose (52%), seconda dose (39,3%).

Nota: le percentuali fanno riferimento alla totalità della popolazione residente nei Paesi oggetto della classifica.

Come si può notare, pressoché tutti i Paesi nella top 10 hanno accompagnato al primo siero una proporzionale crescita delle immunizzazioni completate, fatta eccezione per il primatista Canada, che ha invece un ammontare di vaccinati pari a quello dell’Argentina (dove solo il 23,9% della popolazione ha ricevuto il primo shot).

Italia al 17° posto nella classifica mondiale dei vaccini Covid

L’Italia, invece, si ferma al diciassettesimo posto, dietro alla Germania, essendo arrivata a coprire con una dose il 47,5% della popolazione. In termini di cicli completati, tuttavia, figura nelle prime posizioni nell’Unione europea (23,7%), davanti a partner come l’Olanda, la Spagna e la Francia.

I Paesi europei che hanno fatto più vaccini Covid

La classifica europea è guidata invece dal Regno Unito, seguito dall’unico Paese UE ad entrare nella top-10 mondiale, l’Ungheria. Bene i Paesi scandinavi e del Nord Europa, mentre restano tagliate fuori dalle prime posizioni sia la Spagna sia il Portogallo.

  1. Regno Unito: prima dose (62,3%), seconda dose (44,7%).
  2. Ungheria: prima dose (54,3%), seconda dose (42,1%).
  3. Finlandia: prima dose (51,3%), seconda dose (13,1%).
  4. Belgio: prima dose (49%), seconda dose (26,7%).
  5. Germania: prima dose (48,2%), seconda dose (25,7%).
  6. Austria: prima dose (47,5%), seconda dose (24,3%).
  7. Italia: prima dose (47,5%), seconda dose (23,7%).
  8. Danimarca: prima dose (46,4%), seconda dose (25,6%).
  9. Francia: prima dose (45,1%), seconda dose (21,3%).
  10. Olanda: prima dose (44,9%), seconda dose (23,4%).

Argomenti

Iscriviti a Money.it