Ucraina: in arrivo 15 miliardi dal FMI

Con ogni probabilità domani il Fondo Monetario internazionale annuncerà il varo di un programma d’aiuti pari a 15 miliardi di dollari all’Ucraina.

A sostenerlo è il Financial Times che prevede l’arrivo della prima tranche di denaro entro fine aprile.

Il FMI starebbe accelerando lo «standby agreement» con il primo ministro Arseniy Yatseniuk alla luce delle preoccupazioni relative all’esaurimento delle riserve di valuta estera da parte di Kiev.

Un salvagente atto ad aiutare il Governo ucraino a stabilizzare l’economia del Paese mentre monitora le truppe russe presenti sui confini nazionali.

Il piano d’aiuti implica però due condizioni che Kiev dovrà rispettare:

  • un tasso di cambio più flessibile
  • il rialzo di prezzi del gas naturale per le famiglie.

Due condizioni che l’Esecutivo starebbe già attuando, data la svalutazione del 35% della Grivna prevista per quest’anno e l’aumento del 50% del prezzo del gas che entrerà in vigore il prossimo primo maggio.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.