USA, Trump firma pacchetto da 2mila miliardi per emergenza Covid-19

Mario D’Angelo

28/03/2020

13/04/2021 - 11:00

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Passato quasi all’unanimità al Congresso, il pacchetto di misure è il più ingente della storia statunitense

USA, Trump firma pacchetto da 2mila miliardi per emergenza Covid-19

Il più ingente pacchetto di misure di sostegno economico della storia americana, due volte maggiore di ogni precedente azione intrapresa”. Così Donald Trump ha definito il pacchetto di stimolo passato oggi in Congresso. Si tratta di 2.200 miliardi di dollari che dovrebbero garantire “l’urgente aiuto alle famiglie, ai lavoratori ed alle imprese del nostro Paese”, ha scritto il presidente USA. Nella stessa giornata, gli Stati Uniti d’America sono diventati il Paese con più contagi di Covid-19 al mondo.

USA, 2.200 miliardi in sostegno all’economia

Il Cares Act, questo è il nome del gigante pacchetto di misure, è passato sia alla Camera che al Senato quasi all’unanimità, in un raro gesto bipartisan che mostra come Repubblicani e Democratici prendano sul serio la pandemia che negli USA ha infettato 100.000 persone e ne ha uccise 1.500.

“La nostra nazione affronta un’emergenza economica e sanitaria di proporzioni storiche a causa della pandemia di coronavirus, la peggiore in oltre 100 anni”, ha detto la speaker della Camera Nancy Pelosi alla fine del dibattito, poco prima dell’approvazione.

“Non importa cosa facciamo dopo, adesso questa legge deve passare”, ha aggiunto Pelosi, che però non è stata invitata (e con lei nessun Democratico) alla cerimonia di firma alla Casa Bianca.

Covid-19, negli USA vola la disoccupazione

Non è ancora chiaro con quale rapidità il governo comincerà a distribuire aiuti, ma l’esecutivo ha detto che alcuni cittadini potrebbero cominciare a ricevere pagamenti diretti fino a 1.200 dollari entro le prossime tre settimane.

Trump ha firmato il documento il giorno dopo che un report ha mostrato una crescita esponenziale dei sussidi di disoccupazione a quota 3.3 milioni. Il precedente massimo risale ai 695.000 dell’ottobre 1982.

Nei giorni passati, Trump ha detto a Fox News che spera di vedere tornare tutto alla normalità entro Pasqua, che è nel weekend del 12 aprile. “Pasqua è un giorno molto speciale per me… Vedrete chiese piene per tutto il Paese”.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.