Truffa WhatsApp finto operatore Vodafone: cosa fare e come difendersi

La truffa del finto operatore Vodafone torna su WhatsApp: un falso messaggio da un fittizio operatore vi promette offerte? Ecco come riconoscere l’inganno e come difendersi.

Truffa WhatsApp finto operatore Vodafone: cosa fare e come difendersi

Torna una truffa su WhatsApp già precedentemente nota agli utenti: il finto operatore Vodafone, pronto a contattarvi con offerte fasulle per rubare i vostri dati e informazioni personali.

Come sappiamo, la truffa del finto operatore Vodafone è una forma di phishing via WhatsApp già ampiamente conosciuta, ma non tutti gli iscritti alla popolare app di messaggistica istantanea conoscono questa sofisticata modalità rivolta al furto di dati preziosi per i malviventi (che possono mettere in guai seri gli utenti coinvolti).

Come riconoscerla e cosa fare se si vieni colpiti dalla truffa del finto operatore Vodafone? Ecco tutti i dettagli utili per difendersi ed essere pronti in caso di contatto.

WhatsApp: come riconoscere la truffa del finto operatore Vodafone

La modalità di truffa avviene ovviamente su WhatsApp, dove si riceve un messaggio da un presunto e finto operatore Vodafone che si presenta all’utente scelto con un nome e cognome falso, richiedendo quasi immediatamente i contatti dell’utente.

Dalle segnalazioni emerse il nome fittizio scelto apparterebbe a una donna, Emma Bonini, e il messaggio inviato contiene delle (finte) offerte estremamente vantaggiose e allettanti. Come attivarle? Ovviamente inviando i propri dati personali e i documenti dell’utente, che finisce così inevitabilmente coinvolto nella truffa.

Vodafone ha smentito la modalità di contatto tramite Twitter e social, dopo che alcuni utenti insospettiti hanno contattato l’operatore rosso. Vodafone disconosce sia il numero che la modalità di contatto: diffidate di eventuali messaggi in arrivo su WhatsApp da parte di chi si spaccia come un operatore telefonico.

Ti potrebbe interessare Passa a Vodafone: le offerte migliori di giugno 2019

Gli operatori telefonici non contattano i propri clienti tramite WhatsApp e difficilmente gli addetti a questo tipo di operazioni lo fanno annunciando il proprio nome e cognome. Come difendersi? Se venite contattati su WhatsApp da Vodafone, o presunta tale, con offerte e promozioni straordinarie riservate al vostro numero fate squillare i campanelli d’allarme: prendete nota del numero, non rispondete e bloccate il contatto.

Fatto questo, segnalate l’accaduto a Vodafone contattando attraverso l’apposito numero per l’assistenza clienti. Non inviare mai documenti e informazioni sensibili a operatori virtuali, ma rimandate sempre qualsiasi decisione e modalità di attivazione per ulteriori controlli più approfonditi circa la veridicità di quanto comunicato.

Ricordate che Vodafone e altri operatori contattano i propri clienti con SMS ufficiali da appositi numeri predisposti e difficilmente tramite canali via chat di messaggistica istantanea. WhatsApp è a lavoro su un nuovo aggiornamento che aiuterà ad arginare e controllare i fenomeni di questo tipo, così come lo spam invasivo, ma nel frattempo la miglior difesa è la prudenza.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Vodafone

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.