Trimestrale Mediobanca: focus sul consensus

Domani Mediobanca alzerà il velo sui conti: le previsioni sul terzo trimestre

Trimestrale Mediobanca: focus sul consensus

La trimestrale di Mediobanca verrà pubblicata domani.

Per Piazzetta Cuccia si tratta dei conti relativi al terzo trimestre dell’esercizio fiscale 2019; infatti l’istituto guidato dall’Amministratore delegato Alberto Nagel non segue le normali cadenze temporali delle altre società quotate a Piazza Affari.

L’ultima trimestrale di Mediobanca ha sorpreso il mercato: i conti del primo semestre dell’esercizio fiscale dell’istituto si sono infatti attestati sopra le stime di consensus sia per quanto riguarda i ricavi che gli utili (clicca qui per approfondire). Vediamo allora quali sono le previsioni degli analisti per i conti del terzo trimestre di Mediobanca.

Trimestrale Mediobanca: focus sulle previsioni

Mediobanca: previsioni per il terzo trimestre 2019 in sintesi

Aggregato (dati in milioni €)consensus 3° trimestre 20192° trimestre 20193° trimestre 2018
Ricavi 595,75 638,9 630,20
Utile ante imposte (Ebt) 225,75 271,9 263,8
Utile netto 168,33 205,10 205,6

Nella tabella vengono sintetizzate le stime di consensus rilevate dalla piattaforma Bloomberg.

Secondo le previsioni degli analisti Mediobanca dovrebbe archiviare il terzo trimestre del 2019 con un utile netto in calo di circa 10 punti percentuali, ossia compreso fra 168,33 e 184 milioni. Il pari trimestre riferito al 2018 si era concluso con un utile netto di 205,6 milioni.

Guardando sempre al conto economico di Mediobanca, gli analisti rimarranno concentrati sul giro d’affari e sugli aggregati operativi della banca. L’Ebt (l’utile netto al lordo delle tasse) è visto a circa 225,75 milioni mentre i ricavi dovrebbero calare di 5,6 punti percentuali a 595,75 milioni di euro.

Mediobanca: cosa dicono gli analisti?

Dei 15 analisti censiti da Bloomberg che seguono il titolo, 10 esprimono un giudizio positivo (Buy, Overweight, Outperform), 5 hanno invece una visione neutrale (Hold, Equalweight). Nessun analista ha una visione pessimista su Mediobanca (ossia un giudizio che va da Sell a Underperform).

Oggi, alla vigilia della trimestrale, Mediobanca quota intorno ai 9,20 euro per azione. Il target price medio calcolato da Bloomberg come medie delle stime degli analisti negli ultimi 12 mesi è pari a 10,26 euro. Questo livello incorpora una possibilità di apprezzamento delle quotazioni rispetto agli attuali livelli di circa l’11 per cento.

Come osservabile sul nostro Calendario aggiornato, la trimestrale di Mediobanca verrà resa nota domani in tarda mattinata/primo pomeriggio. Alle 14:30 si terrà la consueta conference call in cui l’Ad Alberto Nagel illustrerà i punti salienti della trimestrale alla comunità finanziaria.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Mediobanca

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.