Trimestrale Mediaset: in crescita l’utile netto, deboli i ricavi

Mediaset, l’utile netto raggiunge 39,8 milioni di euro contro i 3,5 milioni del 2018. I ricavi risentono del calo pubblicitario

Trimestrale Mediaset: in crescita l'utile netto, deboli i ricavi

Nel primo trimestre del 2019, il gruppo Mediaset ha ottenuto utili netti pari a 39,8 milioni, in crescita rispetto ai 3,5 milioni dello stesso periodo del 2018.

In calo invece i ricavi netti che da 839,2 milioni si sono assestati su 718,2 milioni. La causa di questa flessione è l’andamento del mercato pubblicitario, che nell’ultimo periodo ha subito un rallentamento, sia in Italia che in Spagna.

Mediaset: bene gli utili, ma giù i ricavi

Il primo trimestre 2019 segna per le reti Mediaset un boom dell’utile netto: 39,8 milioni di euro, in fortissimo aumento rispetto al 2018. Segno opposto per i ricavi netti che sono circa 718 milioni rispetto agli 839 milioni del 2018.

In Italia i ricavi hanno raggiunto quota 492,1 milioni di euro rispetto ai 609,6 milioni del 2018, una perdita di oltre 100 milioni. In Spagna, i ricavi sono 226,1 milioni contro i 229,6 del primo trimestre dell’anno precedente. A influenzare negativamente tale voce, la diminuzione degli introiti pubblicitari dovuta alla cessazione dei diritti di trasmissione di Serie A e Champions League.

Leggi anche il focus sul consensus

Il contenimento delle spese relative al calcio in pay-tv ha tuttavia ridotto i costi operativi complessivi che hanno registrato un calo, registrando 639,7 milioni di euro rispetto agli 810,5 milioni del primo trimestre 2018. L’ebit di Mediaset è in deciso aumento a 78,5 milioni di euro contro i 28,7 milioni di un anno fa.

A ridursi è anche l’indebitamento finanziario netto che, al 31 marzo 2019, segna 791 milioni. Solo qualche mese prima, al 31 dicembre 2018, era pari a 877 milioni.

Secondo Mediaset, l’andamento della raccolta pubblicitaria italiana, nel corso del secondo trimestre, dovrebbe mantenersi in linea con quella dei primi tre mesi dell’anno. Tuttavia, per l’azienda i risultati economico-finanziari della seconda parte del 2019 subiranno impatti positivi grazie all’attività di “trasformazione digitale” dell’offerta pay, in atto già dal 2018.

In Italia, intanto, Canale5 e Italia1 restano leader sul target commerciale, in tutte le fasce orarie, mentre in Spagna Telecinco si conferma la rete più seguita dai telespettatori nel corso delle 24 ore.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Mediaset S.p.A.

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.