Trimestrale Facebook: meno ricavi, utile in aumento

Gabriele Stentella

26/10/2021

26/10/2021 - 15:51

condividi

Il terzo bilancio trimestrale di Facebook riporta dati contrastanti in termini di ricavi e utili.

Trimestrale Facebook: meno ricavi, utile in aumento

Nel terzo trimestre del 2021 Facebook ha conseguito risultati contrastanti. In termini di ricavi si è osservato un dato inferiore alle previsioni, mentre l’utile per azione è cresciuto più delle aspettative.

La terza trimestrale giunge in un momento molto delicato per la società di Menlo Park, che si ritrova bersaglio di critiche in seguito alla pubblicazione dei Facebook Papers, documenti che non solo proverebbero i potenziali pericoli rappresentati dalle piattaforme di proprietà di Zuckerberg, ma metterebbero anche in luce la negligenza mostrata dai vertici aziendali nei confronti di questo importante problema.

Trimestrale Facebook: i dati su ricavi, utile e utenti attivi

Nel terzo trimestre del 2021 i ricavi complessivi di Facebook sono stati pari a 29,01 miliardi di dollari. Rispetto al medesimo trimestre del 2020 i ricavi sono aumentati del 35%, sebbene si tratti di un dato inferiore di 560 milioni rispetto alle previsioni. Gli analisti si aspettavano almeno 29,57 miliardi di ricavi.

Parlando invece di utile per azione, il terzo trimestre ha restituito un dato superiore alle aspettative: 3,22 dollari per azione, superando i 3,19 dollari attesi. Durante lo stesso trimestre dell’anno scorso la società aveva conseguito un EPS di 2,71 dollari.

Gli utenti attivi mensili sul social network sono stati 2,91 miliardi, dato in aumento su base annua (+6%) e in leggero deficit rispetto alle previsioni, le quali avevano individuato in 2,93 miliardi il target del trimestre. Non ha invece deluso le aspettative il dato riguardante gli utenti giornalieri, che sono stati in media 1,93 miliardi.

Le previsioni di Facebook per il prossimo trimestre

La società ha comunicato che si aspetta di terminare l’ultimo trimestre dell’anno con ricavi stimati tra i 31 miliardi di dollari e i 35 miliardi di dollari. Questa previsione tiene conto sia delle problematiche legate alla pandemia di Covid-19 sia alle questioni di natura aziendale, quale ad esempio il rinnovamento della brand identity mediante l’adozione di un nuovo nome.

A tal proposito, Zuckerberg ha annunciato che il social provvederà al graduale potenziamento della funzione video Reels per guadagnare competitività rispetto a uno dei suoi principali competitors: il social cinese TikTok. Il fondatore di Facebook ha poi precisato che sarà eseguito un riacquisto sulle azioni del social per un valore di 50 miliardi di dollari. La data di questo importante buy-back è ancora sconosciuta.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.