Titoli di Stato: bot semestrali a ruba, l’asta della Germania va a vuoto

icon calendar icon person

I Bot semestrali toccano un nuovo minimo storico. Il Tesoro ha infatti collocato titoli a breve termine, con scadenza il 29 maggio 2015 per 6 miliardi di euro in funzione di rimborsi pari a 7,5 miliardi. L’offerta ha superato i 10 miliardi e il prezzo si è assestato a 99,863 con un rendimento lordo finale pari a 0,272%.

Male invece, malissimo l’asta della Germania che sembra non riuscire più a «liberarsi» dei propri titoli di Stato. I tedeschi hanno collocato solo 3,25 miliardi di euro di Bund a 10 anni con un rendimento allo 0,74%. Berlino ha raccolto domande inferiori all’offerta (3,67 miliardi contro 4 miliardi). Il collocamento è dunque risultato tecnicamente scoperto.

Chiudi [X]