Titoli di Stato: a ruba i 6 miliardi di BOT emessi dal Tesoro ma rendimento in salita allo 0,438%

Il rendimento lordo di aggiudicazione è stato positivo e pari allo 0,438%. Il prezzo medio dell’emissione uguale a 99,780 euro

Titoli di Stato: a ruba i 6 miliardi di BOT emessi dal Tesoro ma rendimento in salita allo 0,438%

L’asta odierna dei BOT con scadenza 28 febbraio 2019 (codice ISIN IT0005341117) si è conclusa con una domanda superiore rispetto al quantitativo offerto. Banca d’Italia ha comunicato che a fronte di una domanda pari a 11,232 miliardi di euro sono stati collocati tutti i 6 miliardi di euro offerti dal Tesoro, per un rapporto di copertura (proporzione tra ammontare richiesto e quantitativo offerto) pari al 1,87.

Le caratteristiche dell’emissione odierna


Fonte: Bloomberg

Il rendimento lordo di aggiudicazione è stato positivo e pari allo 0,438%. Il prezzo medio dell’emissione uguale a 99,780 euro. Nella precedente asta dei BOT del 27 luglio il rendimento dei titoli era stato pari allo 0,066% per un prezzo medio di aggiudicazione di 99,966 euro ed un bid to cover dell’1,80.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Titoli di Stato

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.