Titoli di Stato Italia: nel secondo trimestre 2019 emissione nuovi Btp 5 e 7 anni

Il Ministero dell’Economia ha diffuso il calendario delle emissioni di titoli di Stato nel secondo trimestre 2019. Spiccano le offerte di nuovi Btp a 5 e 7 anni e quella del Ctz.

Titoli di Stato Italia: nel secondo trimestre 2019 emissione nuovi Btp 5 e 7 anni

Nel corso del secondo trimestre, ha annunciato il Ministero dell’Economia, saranno collocati nuove emissioni di Bpt a 5 e 7 anni e il nuovo Ctz al 2021.

Nel dettaglio, l’ammontare minimo complessivo dell’emissione del quinquennale si attesta a 10 miliardi di euro, stesso importo per il Btp al 2026 mentre per quanto riguarda il Ctz al 2021 il dato si attesta a 9 miliardi di euro.

L’ammontare minimo si riferisce all’intera emissione, ovvero al valore che il circolante del titolo dovrà necessariamente raggiungere prima di essere sostituito da una nuova emissione sulla stessa scadenza.

“Durante il secondo trimestre, potranno altresì essere emessi ulteriori nuovi titoli sulla base delle condizioni dei mercati finanziari”, riporta la nota del Tesoro.

Riaperture di titoli in circolazione

Sempre nel secondo trimestre del 2019, saranno inoltre offerte ulteriori tranche di Btp 15/03/2019 – 15/07/2022 cedola 1,00%,Btp 01/02/2019 – 01/08/2029 cedola 3% e CctEu 15/01/2019 – 15/01/2025.

Inoltre, in relazione alle condizioni di mercato, “il MEF si riserva la facoltà di offrire ulteriori tranche di titoli nominali in corso di emissione con scadenza superiore ai 10 anni e indicizzati all’inflazione anche al fine di tenere conto di eventuali dislocazioni sul mercato secondario di detti titoli”.

il MEF potrà offrire ulteriori tranche di titoli a medio e lungo termine, nominali e indicizzati all’inflazione, non più in corso di emissione, “per assicurare l’efficienza del mercato secondario”.

Giovedì l’appuntamento è con l’asta di Btp

Dopo l’asta di questa mattina, il Tesoro offre 1,5-2 miliardi nell’11esima tranche del Ctz novembre 2020 e 500 milioni-1 miliardo nella 20esima tranche del Btpei maggio 2028, giovedì l’appuntamento è con l’asta di Btp a 5 e 10 anni.

Del primo sarà offerto un importo compreso tra 3,25 e 3,75 miliardi di euro, del secondo 2,25-2,75 miliardi. Inoltre, sarà emesso un CctEu per 0,5-1 miliardo di euro.

Iscriviti alla newsletter Risparmio e Investimenti

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.