Tesla pick-up, Elon Musk svela il primo teaser

Il pick-up di Tesla arriverà nel 2020, ma già entro quest’anno dovrebbe essere presentato. Scopriamo le caratteristiche e il prezzo con cui sarà lanciato.

Tesla pick-up, Elon Musk svela il primo teaser

Il pickup Tesla è il settimo modello della casa di Palo Alto, che dopo le quattro auto della gamma S.3.X.Y. andrà ad affiancare la produzione dei prossimi anni insieme al truck e alla Roadster. Potrebbe essere presentato al pubblico già entro quest’anno, e su questa scelta potrebbe pesare l’andamento di Tesla Motors.

Dopo il lancio del crossover Model Y in molti tra gli investitori sono rimasti un po’ delusi sia dal modello stesso, troppo ricalcato sulla Model 3, sia dall’evento privo di sorprese. Per questo motivo all’indomani Elon Musk ha estratto dal cilindro il primo vero teaser del Tesla Pick-up, dove si vede quel poco che basta per comprendere le linee e l’atmosfera a cui si ispira l’auto.

La scelta di puntare su questo segmento è naturale in un mercato come quello americano, dove i pick-up sono da sempre una tipologia molto apprezzata. Non a caso il modello Tesla uscirà pressoché in contemporanea con la versione elettrica del Ford F-150, leader in america per i cabinati con cassone posteriore.

Vediamo come sarà il pick-up di Tesla, con le prime indiscrezioni sulla scheda tecnica e il prezzo con cui sarà lanciato.

Tesla Pick-up: scheda tecnica

Più di un anno fa Musk aveva confermato che il pick-up sarebbe entrato in produzione dopo la Model Y. I tempi sono quindi maturi per iniziare ad aspettarci qualcosa in più su questo modello.

Dal punto di vista del design, il pick-up avrà linee massicce e rigide in pieno stile cyberpunk. Come detto dallo stesso Musk, l’auto non sfigurerebbe in un film di fantascienza in stile Blade Runner.

Dal teaser infatti si scorge una parte di carrozzeria che potrebbe essere sia il cassone che il muso. Nel primo caso, si tratterebbe di un posteriore inusuale per un pick-up, sia per la forma trapezoidale che per il profilo rigido e circondato da un led luminoso, che con buona approssimazione nella versione definitiva diventerebbero gli stop.

Nel caso in cui fosse il frontale, sarebbe una novità stilistica per Tesla che ha sempre promosso linee morbide e sinuose.

Le dimensioni saranno leggermente più grandi del Ford F-150, il più venduto pick-up americano, e serviranno a contenere delle novità tecnologiche che gli altri modelli non hanno. La cabina ospiterà fino a 6 passeggeri, e il posteriore sarà caratterizzato da un grande cassone.

Il pick-up avrà la trazione integrale e sarà dotato di un doppio motore. L’autonomia invece sarà compresa tra i 600 e gli 800 km.

Tesla Pick-up: prezzo

Difficile ancora prevedere un prezzo, poiché non si conosce ancora la mole delle innovazioni che porterà con sé questo modello. Inoltre non è da sottovalutare l’arrivo in concomitanza con il leader Ford F-150 in versione elettrica, che potrebbe sfruttare la posizione consolidata sul mercato dei pick-up e mettere Tesla in crisi.

Di sicuro sarà un mezzo esclusivo che negli Stati Uniti non arriverà a un prezzo inferiore agli 80mila dollari nella sua versione di partenza, destinato a crescere enormemente salendo di allestimento. Sembra chiaro che l’obiettivo di Tesla sia quello di lanciare un mezzo unico e di lusso, prima vera novità in ambito pick-up.

Iscriviti alla newsletter Motori per ricevere le news su Tesla Motors

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.