Tesla economica: secondo Elon Musk potrebbe arrivare entro tre anni

Con un prezzo di partenza di 25.000 dollari, Tesla potrebbe lanciare un nuovo modello entry level, posizionato più in basso della Model 3.

Tesla economica: secondo Elon Musk potrebbe arrivare entro tre anni

Elon Musk ha la mente già proiettata molto in avanti, come è giusto che sia specialmente quando si gestisce un’azienda milionaria che del progresso tecnologico ha fatto la propria missione.

La mobilità elettrica ora si sta diffondendo lentamente, perché i nuovi veicoli a batteria sono molto più costosi dei corrispettivi tradizionali, e Tesla ha coniugato questo elemento al lusso e al design delle proprie linee.

La più accessibile della gamma è la versione base della Model 3, ancora non disponibile in Italia, che negli Stati Uniti ha un prezzo di partenza di 35.000 dollari. Secondo il CEO, in tre anni potrebbe arrivare una nuova entry level, con prezzo di partenza entro i 25.000 dollari.

Tesla, la nuova gamma sarà low cost?

Lo YouTuber americano Marques Brownlee, conosciuto con la sigla MKBHD, ha intervistato Elon Musk e si è fatto guidare nella fabbrica di Freemont.

Il numero 1 di Tesla Motors ha confermato che una Tesla economica con un costo di 25.000 dollari è possibile, ma questo richiederebbe all’azienda notevoli sforzi per velocizzare la produzione e un’ottimizzazione delle economie di scala, più o meno allo stesso modo di come la compagnia si sia preparata per la Model 3 più economica del 30/50% rispetto al Model S e Model X.

L’idea di Musk non riguarda soltanto un nuovo modello, ma una nuova gamma di veicoli Tesla più economici, come già suggerito poco tempo fa riguardo una compatta.

Terminata quindi la prima gamma con le berline Model S e Model 3, il crossover Model X, la suv Model Y di prossima uscita, e la Roadster prevista per il 2022, la casa di Palo Alto potrebbe avviare la costruzione di nuovi modelli di fascia inferiore.

Verso il futuro

Tesla sta da poco riuscendo a portare la produzione della Model 3 al ritmo di 5000 auto a settimana, dopo circa un anno di difficoltà. Una volta consolidati i ritmi, verranno introdotte le modifiche alle catene di montaggio per avviare la costruzione di nuovi modelli.

Tra questi, la Roadster, la Model Y, il truck e il pick-up. Se una nuova auto di fascia bassa sarà presentata entro 5 anni, potremmo vederla a metà del prossimo decennio.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Tesla Motors

Argomenti:

Elon Musk Tesla Motors

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.