Oltre a svelare la nuova super batteria che cambierà probabilmente il mondo dei motori, Elon Musk nelle scorse ore ha annunciato anche l’arrivo della nuova Tesla Model S Plaid. Si tratta della versione trimotore dell’originale Tesla Model S.

Al debutto la nuova Tesla Model S Plaid

Grazie alla presenza di un terzo motore elettrico questa particolare versione della berlina top di gamma di Tesla offrirà prestazioni finora senza precedenti in azienda: oltre 1.100 cavalli di potenza, oltre 320 chilometri orari di velocità massima, accelerazione 0-100 in meno di 2,1 secondi. Inoltre l’auto avrà un’autonomia di oltre 830 km con una carica. Questo però secondo le procedure NDEC. In Europa con il ciclo WLTP l’autonomia sarà inferiore.

Insomma la nuova Tesla Model S Plaid è sicuramente un’auto fuori dal comune. Questa vettura del resto è stata lanciata sul mercato con l’obiettivo di infrangere tutti i record e dare serio filo da torcere a Porsche Taycan. In particolare con questa auto Elon Musk punta a battere il record del Nurburgring per un’auto elettrica.

L’estetica della Tesla Model S Plaid è continua rispetto alla Model S convenzionale, ad eccezione dei passaruota più larghi e delle ruote più grandi. Le principali novità del modello sono concentrate nella sua meccanica. Al momento non è stato possibile vedere foto degli interni di questa auto e dunque non sappiamo se e quali differenze ci saranno rispetto alla versione convenzionale di Model S.

Questi numeri la rendono automaticamente la Tesla a più alte prestazioni fino ad oggi, almeno fino a quando la nuova Tesla Roadster non sarà una realtà nel 2022. Tesla Model S Plaid potrà essere acquistata con prezzi che partono da 139.990 euro, un aumento sostanziale rispetto ai 104.700 euro dell’originale Model S Performance, ma inferiore a una Porsche Taycan Turbo che si attesta a 155.648. Le prime consegne dovrebbero avvenire per la fine del 2021.