Tassi Fed: le probabilità di un rialzo a dicembre 2016

Quali sono le probabilità di un rialzo dei tassi della Federal Reserve a dicembre 2016 stimate dal mercato?

I mercati attendono il prossimo rialzo dei tassi Fed. Quali sono le probabilità per un aumento alla riunione della Federal Reserve a dicembre? In che modo i mercati stanno prezzando l’arrivo di un secondo rialzo dei tassi di interesse della banca centrale americana entro la fine dell’anno?

Il niente di fatto dalla riunione Fed di novembre aumenta le probabilità stimate dal mercato lasciando la porta aperta per un aumento dei tassi in sede dell’incontro di dicembre 2016, l’ultima possibilità in mano alla banca centrale degli Stati Uniti di continuare con la normalizzazione di politica monetaria inaugurata ormai quasi un anno fa, a dicembre dello scorso anno, entro la fine dell’anno in corso.

La verità è attesa per mercoledì 14 dicembre 2016, ad oltre un mese dai risultati delle elezioni USA.

Le probabilità di un rialzo dei tassi a dicembre hanno il compito di anticipare se davvero la banca di Janet Yellen terrà fede, almeno in parte, alla promessa fatta al mercato, aumentando i tassi di interesse.

Durante l’anno le probabilità per un aumento dei tassi di interesse sono crollate a fronte dei tanti gli eventi di rischio nel 2016 che hanno ostacolato il percorso di rialzo dei tassi previsto da Janet Yellen. Se a inizio anno la banca centrale dell’economia più potente al mondo prevedeva ben quattro rialzi dei tassi nel corso dell’anno, a conclusione della riunione di novembre ancora nulla si è concretizzato.
La riunione Fed di dicembre è l’ultima carta rimasta in mano alla Yellen per tener fede, almeno in parte, alla promessa fatta al mercato.

Le probabilità di rialzo dei tassi Fed a dicembre

In attesa del report del FOMC, i trader prezzavano una probabilità quasi pari a zero per un rialzo dei tassi a novembre, ma una probabilità del 73.6% per un aumento dei tassi di interesse alla riunione di dicembre.

Il mercato prevede un rialzo dei tassi a dicembre, e le aspettative sono destinate ad aumentare nell’attesa. Nonostante la mossa anticipata per dicembre, gli investitori non si aspettano che la Fed prosegua con la normalizzazione di politica monetaria anche ad inizio 2017. Infatti, la probabilità maggiore per un rialzo dei tassi l’anno prossimo è vista per settembre, al 32.5%.

Probabilità rialzo tassi Fed a fine 2016: i segnali dalla riunione di novembre

La Fed ha lanciato dei nuovi segnali in vista di un possibile rialzo dei tassi di interesse alla riunione di dicembre.

All’interno del report del FOMC di novembre troviamo scritto, infatti, che la necessità di un rialzo dei tassi sui fondi federali ha continuato a rafforzarsi.
L’inflazione sta finalmente mostrando di comportarsi come voluto dai membri della Federal Reserve, rafforzando così le probabilità di un rialzo dei tassi il mese prossimo.

Mercoledì 2 novembre la banca centrale ha lasciato i tassi invariati ma ha segnalato la possibilità di un rialzo durante il prossimo incontro, in programma per il 13-14 dicembre.

L’inflazione è «aumentata dall’inizio di quest’anno», hanno scritto i funzionari Fed all’interno della dichiarazione pubblicata a seguito dell’incontro di questo mese.
I membri hanno anche detto di voler vedere una «qualche prova ulteriore» del progresso dell’economia prima che di toccare i tassi, indicando che l’asticella utilizzata per la decisione di politica monetaria si sta abbassando.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories