È Suzuki il marchio più apprezzato dai concessionari italiani

Suzuki è stata premiata come marchio automobilistico più apprezzato dai concessionari italiani in occasione dell’Automotive Dealer Day. Toyota il più innovativo.

È Suzuki il marchio più apprezzato dai concessionari italiani

Suzuki è il marchio auto più apprezzato dai concessionari auto italiani. Il brand giapponese è risultato primo nella classifica del premio DealerSTAT per la “Soddisfazione dei Dealer Vetture 2019”, stilata da Quintegia nell’ambito dell’Automotive Dealer Day 2019 di Verona.

Un riconoscimento importante per un costruttore di auto, perché il rapporto con la rete di vendita è fondamentale sia in relazione agli obiettivi di vendia, sia per quanto riguarda la soddisfazione dei clienti. Soprattutto in momenti non esaltanti del mercato auto come quello che si paventa per il 2019, dominato - finora - dal segno meno.

Suzuki scalza Porsche dalla prima posizione della classifica dei brand più apprezzati dai dealer italiani. Lo scorso anno, infatti, era toccato al marchio tedesco ricevere il premio a Verona. Porsche può consolarsi con il secondo posto, davanti a Mercedes-Benz che che si piazza in terza posizione.

Suzuki il marchio più apprezzato dai concessionari

L’indagine condotta da Quintegia - azienda che si occupa di ricerca e innovazione e che ogni anno organizza l’Automotive Dealer Day - ha analizzato le performance di 32 marchi automobilistici attivi in Italia nel quadro del premio DealerSTAT.

Per il mercato auto, un rapporto sano ed equilibrato tra case auto e concessionari è fondamentale se si vogliono centrare degli obiettivi di crescita duratura. In quest’ottica è fondamentale il rispetto reciproco dei ruoli, che passa anche per la condivisione di oneri e onori.

Suzuki è stata premiata come marchio più apprezzato con un punteggio pari a 3,93 (in una valutazione da 1 a 5), rispetto alla media Italia di 3,32. A ritirare il premio è stato Mirko Dall’Agnola, Direttore Commerciale Suzuki Italia.

Massimo Nalli - Presidente di Suzuki Italia - ha voluto commentare così l’ambito premio: “Il concessionario riflette la qualità della relazione che ha con il suo Marchio verso i Clienti. Questo è il principio che ci fa ricercare la massima soddisfazione della Rete. È quindi motivo di grande orgoglio aver raggiunto il primato tra i marchi nel giudizio degli imprenditori e dei Concessionari. Un riconoscimento che ci responsabilizza”.

Alle spalle di Suzuki, Porsche e Mercedes-Benz - che compongono il podio - la classifica vede Toyota, Bmw, Volvo, Ford, Mini, Kia e Land Rover.

Toyota il marchio più impegnato nell’innovazione

L’indagine DealerSTAT ha premiato anche i marchi che - sempre secondo l’opinione dei concessionari - si sono distinti per la ricerca e l’innovazione. Toyota è risultato essere il marchio auto più innovativo secondo i dealer con l’85% delle segnalazioni, a testimonianza dell’impegno del brand dei tre ellissi verso il futuro della mobilità.

Le rilevazioni hanno coinvolto il 60% dei dealer italiani, che oltre a Toyota hanno premiato Volvo, Bmw, Lexus e Audi, tutte con oltre il 60% di segnalazioni positive da parte della rete di vendita. Tra i marchi del gruppo FCA, solo Jeep rientra in una delle prime 20 posizioni.

Nel complesso, l’indagine DealerSTAT ha registrato un lieve aumento dell’indice di soddisfazione dei concessionari rispetto al 2018, salita dal 3,23 dello scorso anno al 3,32 del 2019. Tra le criticità riscontrate dai dealer - che generano insoddisfazione verso le case automobilistiche - ci sono le vendite ai clienti “business” (valutazione a 2,78), i margini di profitto (2,80) e gli standard richiesti dalle case (2,98), che gravano sui bilanci dei concessionari.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Suzuki

Argomenti:

Suzuki Toyota Auto Nuove

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.