Sundar Pichai: chi è e quanto guadagna il CEO di Google e Alphabet

Chi è Sundar Pichai, il CEO di Google e Alphabet: ecco quanto guadagna e i dettagli completi sulla sua lunga e fruttuosa carriera all’interno di Mountain View.

Sundar Pichai: chi è e quanto guadagna il CEO di Google e Alphabet

Chi è quanto guadagna Sundar Pichai, il CEO di Google ora a capo anche di Alphabet (l’azienda che ingloba non solo Big G ma anche tutte le altre aziende correlate), cariche talmente importanti da renderlo uno degli uomini più importanti e potenti del pianeta.

Sundar Pichai ha ereditato i pieni poteri direttamente da Sergey Bring e Larry Page, che si sono ritirati a vita privata, rendendolo di fatto a capo delle due società più importanti del mondo contemporaneo. Se navighi su Google, cerchi il miglior percorso su Maps o utilizzi Android come sistema operativo per il tuo smartphone Sundar Pichai è un nome che non puoi non conoscere: i guadagni del CEO di Google e Alphabet sono impressionanti tanto quanto la carriera che lo ha portato ai vertici di Big G, che a oggi vale oltre 900 miliardi di dollari.

Chi è Sundar Pichai, biografia del CEO di Google e Alphabet

Pichai nasce il 12 luglio del 1972 (47 anni) a Chennai, a Tamil Nadu in India dove trascorre anche i suoi primi anni. Riservato e molto poco sotto i riflettori durante l’inizio della sua carriera, di Sundar Pichai abbiamo poche informazioni che provengono direttamente dal suo curriculum di studi: dopo essersi laureato in Ingegneria metallurgica presso l’università di Kharagpur, continua gli studi a Stanford e consegue un master in business administration alla Warthon School nell’Università della Pennsylvania.

Il 2004 segna il suo ingresso a Google, con una coincidenza che qualcuno vorrebbe quasi frutto del destino: nello stesso anno viene lanciato Gmail, l’attuale e famoso servizio di posta elettronica. Muovendo i primi passi all’interno della società Pichai si fa notare per la creazione e l’implementazione della barra degli strumenti di Google.

La carriera di Pichai lo porta in pochi anni non solo a essere il nome di riferimento dietro progetti molto importanti, come Google Maps, Chrome e altre innovazioni più “tecniche” (vedasi il codec video VP8, formato video WebM) ma anche alla promozione: nel 2013 viene indicato ufficialmente come supervisore di Android (che eredita da Andy Rubin).

Il 2015 lo vede diventare CEO di Google Inc., con il passaggio del testimone direttamente dalle mani di Larry Page (passati ad Alphabet dopo la riorganizzazione interna).

Quando guadagna Sundar Pichai: stipendio e patrimonio

Una serie di posizioni importanti, come l’essere a capo di Google e Alphabet, implica anche guadagni decisamente considerevoli. La nomina a CEO di Alphabet è recentissima e sicuramente destinata a incrementare ancora di più il patrimonio netto detenuto da Sundar Pichai, che a oggi ammonta a 600 milioni di dollari (derivante dalle azioni ottenute da Google nel 2013 ma interamente acquisite nel 2018).

Un dato talmente importante che se lo fa risultare assente nella classifica delle persone più ricche al mondo, non arrivando ancora a superare il miliardo di dollari, lo mette in cima a quella degli uomini più ricchi che hanno saputo ottenere guadagni e posizioni milionarie pur non avendo fondato l’azienda di cui ora sono a capo. Una “gavetta” decisamente niente male.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Google

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.