Chi è Stefano Lo Russo? Biografia e sondaggi del candidato PD a Torino

Alessandro Cipolla

14/06/2021

06/07/2021 - 17:16

condividi

Stefano Lo Russo è il candidato sindaco del centrosinistra a Torino: la biografia, il CV, i sondaggi e il reddito dell’attuale capogruppo consiliare del PD.

Stefano Lo Russo sarà il candidato del centrosinistra alle elezioni amministrative a Torino che, dopo lo slittamento deciso dal Consiglio dei Ministri a causa dell’emergenza Covid, si terranno il prossimo ottobre.

Una investitura arrivata dopo le primarie di coalizione, con Stefano Lo Russo che raccogliendo il 37,48% dei voti è riuscito ad avere la meglio rispetto a Francesco Tresso, Enzo Lavolta e Igor Boni.

Il centrosinistra unito - ha commentato il candidato al termine delle primarie - potrà vincere al primo turno se sarà capace di dare risposte ai bisogni evidenti che ci sono, soprattutto nelle periferie cittadine”. Adesso però dovrà costruire una ampia coalizione a suo sostegno vista la compattezza del centrodestra nel sostenere l’imprenditore Paolo Damilano.

Ma chi è Stefano Lo Russo? Ecco la biografia del candidato del PD alle elezioni amministrative a Torino, dando uno sguardo anche al CV, al reddito e a cosa dicono i sondaggi in vista del voto.

Stefano Lo Russo: biografia, CV e reddito

Stefano Lo Russo, nato a Torino il 15 ottobre 1975, è l’attuale capogruppo consiliare del PD. Appoggiato da buona parte del partito, è riuscito a imporsi alle primarie per la scelta del candidato sindaco alle elezioni amministrative del 2021.

Laureato in Geoingegneria Ambientale, è professore associato di Geologia Applicata, Geografia Fisica e Geomorfologia al Politecnico di Torino. Inoltre, è docente di Petroleum Geology nel corso di Laurea magistrale in Petroleum Engineering.

Per quanto riguarda l’attività politica, Lo Russo è stato eletto per la prima consigliere comunale a Torino nel 2006 tra le fila dell’allora Ulivo. Nel 2011 è stato confermato nella lista del PD, diventando poi nel 2013 assessore alle Politiche Urbanistiche.

Dopo le elezioni del 2016 vinte da Chiara Appendino, è stato nominato capogruppo del gruppo consiliare del Partito Democratico: negli ultimi cinque anni, la sua opposizione ai 5 Stelle è stata particolarmente dura.

Nella dichiarazione dei redditi 2019, l’ultima disponibile sul sito del Comune di Torino, Stefano Lo Russo ha dichiarato un reddito complessivo di 106.211 euro. Una cifra in linea con quella dell’anno precedente che era di 115.835 euro.

I sondaggi

Nei mesi scorsi alcuni sondaggi hanno provato a ipotizzare l’esito delle elezioni amministrative a Torino. L’ultimo che vedeva direttamente coinvolto Stefano Lo Russo è stato fatto da Swg in data 25 febbraio.


Fonte Swg

In precedenza un altro sondaggio è stato realizzato, in data 5 gennaio, da Ipsos per conto di Scenari Politici.

  • STEFANO LO RUSSO - 41,2%
  • PAOLO DAMILANO - 40,3%
  • CANDIDATO 5 STELLE - 9,8%
  • ALTRI - 8,7%

Stando ai sondaggi, al primo turno la sfida tra centrosinistra e centrodestra sarebbe serrata, con Lo Russo però che viene indicato come favorito nello scontato ballottaggio. Molto dipenderà però da come voteranno gli elettori pentastellati, autentici ago della bilancia in queste elezioni a Torino.

Iscriviti a Money.it