USA: tassi di interesse Fed invariati

La Fed non ha toccato i tassi di interesse: taglio in arrivo a luglio?

USA: tassi di interesse Fed invariati

USA: i tassi di interesse Fed sono rimasti al 2,50%, come si può osservare sul nostro Calendario Economico.

Il taglio previsto dal mercato è stato dunque rimandato dalla banca centrale che dopo aver alzato il costo del denaro per ben 4 volte nel corso del 2018 ha poi scelto di invertire la rotta e di adottare un atteggiamento più prudente.

Il rallentamento economico emerso tra la fine del 2018 e l’inizio del 2019 ha imposto alla Fed di Jerome Powell prima di mettere in pausa il ciclo di rialzo dei tassi di interesse e poi addirittura di aprire all’ipotesi di nuovi tagli.

Qualcosa di simile è accaduto anche in Eurozona, dove la BCE ha rimandato ancora una volta il primo ritocco all’insù del costo del denaro rispolverando invece lo spettro della revisione negativa. Soltanto ieri Draghi ha tenuto a precisare che il taglio della misura sarà effettuato se e quando la banca lo reputerà necessario.

Questa, almeno per il FOMC, non è stata l’occasione più adatta per procedere al ritocco: i tassi di interesse Fed sono rimasti invariati.

Al seguente link la conferenza stampa di Powell in diretta streaming

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su USD - Tassi di interesse Fed

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.