Sondaggio: crolla la fiducia degli italiani nell’Unione Europea, mai così in basso

Alessandro Cipolla

10/04/2020

04/06/2021 - 09:25

condividi

Un sondaggio di SWG andrebbe a evidenziare come sia crollata la fiducia degli italiani nei confronti dell’Unione Europea, con il dato che sarebbe il più basso dal 2015 a questa parte.

Sondaggio: crolla la fiducia degli italiani nell'Unione Europea, mai così in basso

Che tra gli italiani e l’Unione Europea non fosse mai sbocciato in pieno l’amore è una cosa risaputa, ma dopo lo scoppio dell’emergenza coronavirus adesso ci sarebbe un autentico solco tra i cittadini e Bruxelles.

Il responso del sondaggio realizzato dall’istituto Swg parla chiaro: a inizio aprile 2020, soltanto il 27% degli intervistati ha dichiarato di avere ancora fiducia nei confronti dell’Unione Europea.

Se guardiamo alla stessa indagine compiuta nel 2019, anno in cui si è votato per le elezioni europee, la stima degli italiani fiduciosi verso l’UE si sarebbe adesso quasi dimezzata facendo registrare il dato più basso dal 2015 a questa parte.

A incrinare maggiormente i rapporti tra l’Italia e l’Unione senza dubbio ci potrebbe essere la crisi sanitaria ed economica dovuta al coronavirus, nonostante l’accordo che è stato trovato in seno all’Eurogruppo che però non sembrerebbe soddisfare a pieno neanche il premier Giuseppe Conte.

Il sentore è che gli italiani nel pieno di questa emergenza si siano sentiti in qualche modo abbandonati da Bruxelles, con l’UE che mai come in questo caso si è dimostrata quasi incapace di riuscire a fare un fronte comune anche di fronte a momenti drammatici come quelli che stiamo vivendo.

Vista la rigidità dei paesi del Nord Europa nel dare il via libera a un massiccio piano di aiuti economici senza condizionalità, non stupisce il risultato di un sondaggio che in qualche modo va a certificare lo scetticismo di fondo degli italiani verso l’Unione Europea.

Argomenti

# Italia

Iscriviti a Money.it