Sky-Dazn è una fregatura? L’Italia non è pronta per il calcio (solo) in streaming

Dazn in Italia ha già mostrato alcune falle. Le più evidenti? Streaming scadente e obbligo di un secondo abbonamento per guardare 3 partite a settimana. Ma ci sono delle escamotages per seguire la Serie A senza troppi problemi...

Sky-Dazn è una fregatura? L'Italia non è pronta per il calcio (solo) in streaming

Sky, nel presentare la sua offerta calcio 2018-2019, l’ha fatta molto, fin troppo, semplice. Ma l’accordo con Perform per i diritti TV dei prossimi tre anni, con l’arrivo di Dazn in Italia, svela una novità che danneggerà i tifosi.

Le lamentele dei clienti Sky non sono tardate ad arrivare: è vero che fino all’anno scorso per poter guardare l’intera Champions League si era costretti a pagare anche Mediaset Premium, ma stavolta bisogna ricorrere a un altro mezzo per guardare il calcio: un dispositivo collegato a internet per lo streaming online.

Accordo Sky-Dazn: Serie A tronca se non hai internet

Col fischio d’inizio del nuovo campionato la situazione sarà la seguente. Su Sky vedremo 266 partite di Serie A, Champions League, Europa e Premier League, e 114 partite di Serie A e tutta la Serie B saranno in esclusiva su Dazn, che trasmetterà tre partite ogni weekend: l’anticipo del sabato alle 20:45, l’anticipo della domenica alle 12:30, e una partita della domenica alle 15.00.

Dazn è una piattaforma di streaming online, caratteristica che costringe ad avere una connessione internet per vedere le partite in diretta. Ma una rete (Wi-Fi o mobile che sia) potrebbe non essere sufficiente: pur avendo una ADSL a casa, questa potrebbe essere lenta e poco efficiente per un live streaming fluido e godibile.

Anche la Fibra non è una garanzia: potrebbe non funzionare bene o saltare tutto proprio la sera del match cruciale, senza dimenticare che non sono rari i problemi e i down alla rete di Tim, Tre-Wind, Vodafone e altri operatori telefonici.

La stessa infrastruttura di Dazn in Italia ha già mostrato segni di debolezza, e sin dal primo match trasmesso sulla piattaforma gli utenti hanno avuto a che fare con streaming rallentato, video che si blocca e buffering. Leggi di più su Dazn non funziona o dà problemi? Ecco come risolvere

Doppio abbonamento

Ricordiamo che chi è già cliente Sky potrà usufruire di uno sconto sui Ticket Dazn, ma ciò non implica che le partite in onda sulla piattaforma saranno visibili in TV sui canali Sky Calcio. Nel caso in cui non fosse chiaro, per guardare tutta la Serie A 2018/2019 sarà necessario sottoscrivere due abbonamenti: a Sky e a Dazn, quest’ultimo disponibile via app (iOS, Android, Smart TV, console di gioco) o da PC. Scopri costi e modalità di iscrizione.

Dazn su Sky, ma solo se hai Sky Q

Altra questione che ha fatto storcere il naso agli utenti: l’app di Dazn sarà sì integrata su Sky, ma solo su Sky Q, il “decoder 2.0” di Sky che supporta Ultra HD e 4K e permette di registrare fino a 4 programmi contemporaneamente e di archiviare fino a 1000 ore di contenuti HD in 2TB di memoria. Gli abbonati che acquistano Sky Q potranno quindi vedere tutta la Serie A, la Serie B, Champions League, Europa e Premier League anche in 4K HDR.

Soluzioni

L’obbligo a dotarsi di connessione internet efficiente e di un dispositivo da cui guardare le partite su Dazn ha fatto infuriare moltissimi utenti, in particolar modo i clienti Sky che già pagano per guardare il calcio in TV. In ogni caso iscriversi a Dazn non è affatto difficile, e si può cancellare l’abbonamento in qualsiasi momento. Per fare disdetta sarà sufficiente effettuare il login sulla propria pagina personale alla voce “Il mio Account” e cliccare su “Cancella Abbonamento”.

Inoltre il costo di Dazn (senza considerare gli sconti per chi ha già Sky) è abbordabile: 9,99€ al mese. Il primo mese si usufruisce della prova gratuita, al termine della quale si può decidere di proseguire l’iscrizione o disattivare il servizio.

Chi non volesse pagare doppio abbonamento per guardare il calcio in TV può provare a prolungare la prova gratuita di Dazn registrando un account e un metodo di pagamento diversi di volta in volta. Inoltre, aspetto non da poco, i contenuti in onda su Dazn possono essere condivisi: su uno stesso profilo possono essere collegati due dispositivi in contemporanea. Ciò vuol dire che due amici possono dividere la spesa mensile e pagare meno di 5€ a testa.

Non hai una buona connessione a casa o hai finito i Giga al telefono? Puoi sempre vedere la partita in un locale che la trasmette: sembra essere proprio questa, attualmente, la soluzione migliore. I bar, pub e ristoranti con Dazn non si collegano alla piattaforma via internet, ma hanno sottoscritto uno speciale abbonamento con Sky con cui possono mandare in onda le partite su Dazn sui loro megaschermi tramite digitale, e quindi in tempo reale senza ritardi e altri problemi.

Iscriviti alla newsletter "Tech" per ricevere le news su Sky

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.