Dazn non funziona o dà problemi? Ecco come risolvere

Fiammetta Rubini

24/08/2021

24/08/2021 - 12:11

condividi

Dazn non va e vi sta facendo penare? Dai problemi di accesso allo streaming che non carica, ecco cause e soluzioni dei più ricorrenti disservizi.

Dazn non funziona o dà problemi? Ecco come risolvere

Guardare la Serie A in streaming su Dazn è comodo: il servizio, raggiungibile sia da sito che da app, supporta infatti dispositivi mobili, Smart TV e console. Tuttavia con l’inizio del campionato di calcio sono emersi problemi con Dazn già riscontrati anche l’anno scorso e al suo debutto. Partite che si vedono male, scarsa qualità dello streaming, con buffering ripetuto, video che salta, caricamento lento, ritardi e blocchi sono alcuni dei problemi segnalati dagli utenti durante la diretta dei match su Dazn.

Ma lo streaming che non funziona bene non è l’unica gatta da pelare: l’utente potrebbe non riuscire a guardare Dazn da un dispositivo mobile, o trovarsi alle prese con problemi di accesso o di pagamento.

Ecco quali sono i principali problemi di Dazn e cosa fare per risolverli. Ricordiamo che se i disservizi dovessero continuare e non si fosse più intenzionati a pagare l’abbonamento è possibile fare la disdetta a Dazn in qualsiasi momento. Basta andare su Il mio Account, inserire le credenziali di accesso e cliccare su Disdici Abbonamento, indicando i motivi della disattivazione e cliccando poi su Conferma Disdetta.

Il problema è Dazn o la connessione?

Dopo l’ondata di reclami sui social, Dazn ha dichiarato che i tecnici dell’azienda non hanno segnalato particolari problemi, aggiungendo che “gli accessi erano regolari e fluidi”. Quindi una delle cause dei problemi di connessione potrebbe essere il fatto che l’Italia ha una velocità media di navigazione tra le peggiori d’Europa.

Per guardare le partite in streaming senza problemi da mobile, Dazn consiglia di utilizzare una banda minima di 2,0 Mbps in download per poter avere una risoluzione standard, mentre per la visione in HD è richiesta una connessione minima di 3,5 Mbps. Per guardare Dazn su Smart TV in HD il requisito minimo raccomandato è di 6,5 Mbps, anche se per un frame rate più elevato è preferibile una velocità di 8,0 Mbps in download.

Guardare il calcio in streaming da cellulare consuma un bel po’ di dati, quindi prima di tutto è bene controllare la soglia di traffico internet nel proprio pacchetto. Se si supera il limite di navigazione mensile, infatti, la connessione è rallentata. Si consiglia quindi di optare per un’offerta con molti Giga inclusi o di preferire una rete Wi-Fi, che è più stabile di quella mobile, sperando di poter contare su una linea Adsl/Fibra veloce ed efficiente.

Per sapere a quanti Mbps va la connessione internet basta fare uno Speed Test online.

Problemi Dazn su browser Web

Se riscontri problemi a Dazn dal sito controlla che la connessione internet sia disponibile e funzionante sul tuo dispositivo e che non ti dia pagine di errore. In caso prova a vedere se internet va bene navigando altri siti e verifica con Speed Test la velocità della tua connessione.

Altre soluzioni potrebbero essere: cambiare browser Web (da Chrome passa a Mozilla Firefox, per esempio); eliminare i cookie e la cache; controllare l’indirizzo IP per assicurarti che la visione del contenuto sia supportata nel tuo Paese.

Problemi Dazn su iPhone, iPad o Android

Non riesci ad accedere a Dazn dal tuo dispositivo iOS o Android? La prima cosa da fare è assicurarti che sia supportato. L’applicazione di Dazn è disponibile per dispositivi iOS con la versione iOS 11 e successive, quindi per i seguenti modelli:

  • iPhone 5s o successivi aggiornati
  • iPod Touch 6^ generazione
  • iPad 5 generazione e successivi

Per quanto riguarda gli smartphone e i tablet Android, l’app di Dazn supporta i modelli con sistema operativo 5.0 e versioni successive.

Verifica che il device sia collegato a internet e che la rete sia funzionante. Se il problema persiste prova a riavviare l’app di Dazn o aggiornarla all’ultima versione (è probabile che il malfunzionamento sia dovuto a un bug). Un’altra soluzione potrebbe essere quella di disinstallare e reinstallare l’app.

Problemi Dazn con Google Chromecast

Se i problemi a Dazn si verificano provando a collegare lo smartphone al televisore con Google Chromecast si consiglia di controllare innanzitutto di aver installato l’ultima versione dell’applicazione di Dazn, che Chromecast sia acceso, impostato correttamente e collegato al televisore, e che il dispositivo usato sia compatibile con la piattaforma. Si può guardare Dazn tramite Chromecast con questi dispositivi:

  • iPhone o iPad con iOS9 o versioni successive, oppure telefoni cellulari Android e tablet con OS 4.4 o versioni successive;
  • Browser PC - solo Google Chrome.

Per quanto riguarda l’alimentatore, la società consiglia di connettere il dispositivo a una presa di corrente a muro utilizzando il cavo fornito. Se si desidera connetterlo solo alla Smart TV, bisogna assicurarsi che sul cavo di alimentazione USB sia specificata la dicitura 5V1a. Se non c’è scritto 5V1a o se c’è scritto 5V 0.5a, purtroppo Dazn non funzionerà correttamente.

Per maggiori dettagli si rinvia alla pagina Help del sito ufficiale.

Come contattare l’assistenza Dazn

Per qualsiasi problema o richiesta di informazioni si può contattare l’assistenza clienti Dazn. La società non ha un numero verde da chiamare, ma si può parlare con un operatore attraverso le sezioni Contattaci e Live Chat del sito e dell’app. Per inviare richieste o domande si può anche mandare una email all’indirizzo help@dazn.com.

L’utente che vuole fare il disdire Dazn può farlo senza vincoli e senza penali entro 14 giorni dalla sottoscrizione dell’abbonamento, e il contratto sarà annullato entro i 14 giorni successivi all’invio della richiesta. La propria domanda di recesso dovrà essere inoltrata via email (help@dazn.com) o via posta raccomandata, fax all’indirizzo

Perform Investment Limited, Hanover House, Plan Tree Crescent, Feltham, UK, TW137BZ

Possono contattare l’assistenza Dazn già clienti e non per problemi e informazioni relativi a streaming difettoso, login, metodo di pagamento, registrazione account, uso dell’app su dispositivi mobile ecc...

Argomenti

Iscriviti a Money.it