Simone Biles Olimpiadi 2020: quando e dove vedere la finale alla trave

Martino Grassi

2 Agosto 2021 - 17:22

condividi

Simone Biles annuncia il ritorno alle Olimpiadi di Tokyo per la finale alla trave del 3 agosto. A che ora, dove e come vedere la gara in diretta tv e streaming.

Simone Biles Olimpiadi 2020: quando e dove vedere la finale alla trave

Simone Biles ci sarà per il suo l’ultimo evento di ginnastica artistica femminile delle Olimpiadi di Tokyo. Dopo i numerosi ritiri annunciati nei giorni scorsi dall’Usa Gymnastics arriva la conferma che la ginnasta americana prenderà parte alla finale individuale alla trave del prossimo 3 agosto.

Nel corso degli scorsi giorni Simone Biles ha fatto molto parlare di sé sollevando un’ondata di sostegno da parte di tutto il mondo e accendendo i riflettori su un aspetto troppo spesso sottovalutato: la salute mentale degli atleti. La ginnasta, attraverso un post sui social si è aperta parlando della sua situazione: “Il mio corpo e la mia testa semplicemente non sono sincronizzati. Non credo che ci si renda conto di quanto sia pericoloso su una superficie dura da competizione”. La ginnasta ha quindi deciso di dare forfait a diversi incontri per prendersi cura di sé. Ma vediamo quando gareggerà ancora e come vederla in TV e in streaming.

Simone Biles Olimpiadi 2020: data e orario italiano della finale

Simone Biles si metterà di nuovo alla prova martedì 3 agosto, durante la finale di ginnastica artistica alla trave femminile. La gara è in programma alle 17.50, ora di Tokyo, mentre in Italia l’orario da segnare sarà quello delle 10.50 di mattina.

Oltre a Simone Biles, che senza ombra di dubbio sarà la protagonista della competizione, gareggeranno anche l’americana Suni Lee, Elsabeth Black del Canada, Xijing Tang e Chenchen Guan, dalla Cina, la brasiliana Flavia Saraiva, Vladislava Urazova dalla Russia e la rumena Larisa Iordach.

Come vedere Simone Biles in TV e in streaming

Per vedere la gara alla trave di Simone Biles si dovrà fare riferimento ai canali dove sono trasmesse le Olimpiadi quest’anno. I diritti di questa edizione dei Giochi olimpici sono stati acquisiti dal gruppo Discovery+ che trasmetterà in streaming e on demand più di 3.000 ore di competizioni su oltre 30 canali dedicati.

Con molta probabilità anche la Rai, su Rai2, il canale ufficiale dei Giochi olimpici, potrà trasmettere la competizione, dato che è riuscita ad acquisire i diritti per la trasmissione di 200 ore di gare. Gli highlights della gara infine potranno essere ripresi anche da SkySport.

Iscriviti a Money.it