Russia, sale il tono delle minacce: «USA in cenere radioattiva»

Cresce la tensione tra Russia e Stati Uniti dopo i risultati del referendum in Crimea e la volontà di Putin di varare una legge che ne permetta l’annessione «in tempi brevi».

Dmitry Kiselyov, giornalista della TV statale russa Rossiya ha infatti affermato in diretta che il suo Paese sarebbe in grado, se volesse, di ridurre l’America in cenere radioattiva.

Una minaccia che lascia poco all’immaginazione e preoccupa il mondo. I toni si scaldano e la situazione diviene sempre più precaria:

Gli stessi americani considerano Putin un leader più forte di Obama",

ha continuato il cronista, mentre dietro di lui scorrevano le immagini di un fungo radioattivo dovuto a un attacco nucleare.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.