Cosa rischia chi guida senza casco?

Isabella Policarpio

18/06/2020

18/06/2020 - 17:21

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Vietato andare in motorino senza casco, da soli o in compagnia: ecco cosa prevede il Codice della strada, le sanzioni pecuniarie e accessorie (anche decurtazione dei punti e fermo del veicolo).

Cosa rischia chi guida senza casco?

Guidare ciclomotori e motoveicoli senza casco è vietato dal Codice della strada che prevede per i trasgressori multe salate, sia quando il casco protettivo non è indossato dal guidatore che dal passeggero.

Questo perché guidare senza casco può rivelarsi estremamente pericoloso in caso di scivolate o colluttazioni con altri veicoli. Per questo le sanzioni si applicano anche a chi guida il motorino con un casco non omologato (ad esempio la cosiddetta «scodella») oppure con un casco idoneo ma slacciato sotto il mento.

Ma a quanto ammontano le sanzioni per chi viene sorpreso a guidare il proprio veicolo senza casco? Vediamo insieme cosa stabilisce il Codice della strada.

Guidare senza casco: cosa prevede il Codice della strada

Guidare senza casco o non allacciarlo correttamente è un malcostume piuttosto diffuso (specie tra i giovani) ma è vietato dall’articolo 171 del Codice della Strada.

All’obbligo di indossare il casco esistono alcune eccezioni. Nello specifico possono non indossare il casco i conducenti e i passeggeri:

  • di ciclomotori e motoveicoli a tre o a quattro ruote dotati di carrozzeria chiusa;
  • di ciclomotori e motocicli a due o a tre ruote dotati di cellula di sicurezza a prova di crash, nonché di sistemi di ritenuta e di dispositivi atti a garantire l’utilizzo del veicolo in condizioni di sicurezza, secondo le disposizioni del regolamento.

Per tutti gli altri il casco è sempre obbligatorio, anche per brevi tratti; questo perché in caso di incidenti, che sul motorino sono molto frequenti, i danni alla salute potrebbero essere irreversibili.

Guidare il motorino senza casco: multe salate per i trasgressori

Chi guida un ciclomotore o un motoveicolo senza il casco rischia la multa che va da un minimo di 80 euro fino ad un massimo di 323 euro. Se a bordo del motorino c’è un minore senza casco come passeggero la sanzione ricade sul conducente.

Oltre al pagamento della suddetta multa è previsto anche il fermo amministrativo del mezzo per sessanta giorni. I giorni possono aumentare a 90 nel caso in cui la stessa violazione venga commessa per almeno due volte nel corso di un biennio.

Oltre alla sanzione pecuniaria, il trasgressore rischia anche decurtazione di ben 5 punti dalla patente se il guidatore è maggiorenne e se trasporta un passeggero minorenne senza casco.

Invece se a guidare il motorino o ciclomotore senza casco è un minore spetta al genitore pagare l’infrazione commessa dal figlio, del quale è responsabile per mancata sorveglianza.

Casco non omologato o non allacciato: quali sanzioni?

Stessa multa anche se il casco:

  • non è omologato secondo la normativa nazionale;
  • è omologato ma non allacciato correttamente.

Infine la legge prevede che chiunque importa o produce per la commercializzazione sul territorio nazionale e chi commercializza caschi protettivi per motocicli, motocarrozzette o ciclomotori di tipo non omologato è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma che va da 841 euro a 3.366 euro.

Argomenti

# Multe
# Legge

Iscriviti alla newsletter

Money Stories