Sponsorizzato

Retinolo per il viso: cos’è e quali sono i suoi benefici

25 Novembre 2021 - 15:31

25 Novembre 2021 - 16:12

condividi

Tutti, anche a Hollywood, parlano di questo magico prodotto che piano piano è entrato tra i must della skincare routine.

Retinolo per il viso: cos'è e quali sono i suoi benefici

Si tratta del retinolo, derivato della vitamina A che rinnova la tua pelle, con azione rimpolpante e antiage. Per queste sue proprietà si trova spesso alla base di creme e gel, ma di recente è disponibile anche in forma di siero. Perfetto per contrastare l’invecchiamento della pelle, il retinolo è un ingrediente dermocosmetico chiave per mantenere la pelle compatta e libera dalle imperfezioni, perciò spesso è utile anche per combattere le macchie cutanee e i pori dilatati; a volte è consigliato dai dermatologi come rimedio per l’acne.

Anna Magnani le mostrava con orgoglio, ma non dobbiamo per forza accettare tutti le nostre rughe. È ancora troppo presto per rinunciare alla giovinezza e alla compattezza della tua pelle. Scopriamo come sfruttare al meglio le qualità del siero al retinolo, con qualche piccola attenzione.

Siero in retinolo: istruzioni per l’uso per una pelle fresca e tonica

Il retinolo è il perfetto alleato per combattere l’invecchiamento della pelle: agisce stimolando la produzione di collagene e favorisce il ricambio cellulare. Quando parliamo del retinolo dobbiamo prestare attenzione alle modalità d’uso. Il retinolo è infatti un prodotto fantastico per mantenere la nostra pelle giovane, compatta e protetta dai batteri e contrasta anche i radicali liberi, grazie alla sua funzione antiossidante.

A differenza dell’acido ialuronico, altro ingrediente importante per la tonicità della nostra pelle, la vitamina A non è presente all’interno del nostro tessuto epiteliale, dunque è bene evitare di utilizzare il prodotto in troppa quantità, per un corretto assorbimento. Basta applicarne 3 o 4 gocce durante la skincare routine serale, sulla pelle detersa, e lasciare che venga assorbito.

Mi raccomando, ricordati di non esagerare: si consiglia di iniziare con un uso graduale e progressivo del prodotto, due giorni sì e uno di riposo, per vedere anche la reazione della nostra pelle. Ricordiamo che il retinolo è un elemento instabile e fotosensibile, per questo è sempre consigliata un’applicazione notturna, quando la cute è protetta dagli agenti esterni, al riparo da ossigeno e luce. L’uso in gravidanza è fortemente sconsigliato. Il siero in retinolo è perfetto anche per un’azione preventiva per mantenere una pelle giovane e matura.

Oltre alle creme, più adatte per pelli più mature e per contrastare macchie cutanee, l’efficace e pratica formulazione in siero consente al retinolo di penetrare meglio nella cute e agire in profondità, anche sulle rughe più profonde, e accelerando quel processo di rinnovamento delle cellule dell’epidermide. Con azione rimpolpante e antietà, il retinolo perfeziona la grana della pelle, mantenendola idratata, luminosa e tonica. Per completare l’azione del retinolo per una cute ancora più liscia ed elastica consigliamo poi l’applicazione di cosmetici con acido ialuronico, altro ingrediente chiave con azione per contrastare l’invecchiamento della pelle.

Attenzione a non confondere il retinolo con l’acido retinoico, altro ingrediente indicato per contrastare le rughe e avere una pelle liscia e levigata. Simili nelle caratteristiche e negli scopi, è più aggressivo del retinolo: si tratta di un medicinale che, perciò, va usato seguendo le indicazioni del medico.

Argomenti

Iscriviti a Money.it