Reso Yoox: regole e termini da rispettare

Quando la merce acquistata on line non soddisfa le aspettative o non è della giusta taglia è possibile effettuare il reso. Ecco le regole di Yoox.

Reso Yoox: regole e termini da rispettare

Effettuare un reso della merce acquistata sul sito web di Yoox è facile e veloce, ma occorre rispettare delle regole precise.

Il reso offre la possibilità di restituire la merce acquistata online ed avere indietro il prezzo pagato quando il capo non è della giusta taglia, non corrisponde alle aspettative o semplicemente quando il consumatore cambia idea.

l sito di e-commerce Yoox, come tutti i più grandi shops online, applica le regole del diritto di recesso del Codice del consumo per tutelare gli acquirenti. Infatti cambiare idea sulla merce appena comprata è un diritto del consumatore che va esercitato secondo modi e tempi precisi.

In questo articolo vedremo quali sono i termini ed i modi per effettuare il reso della merce di Yoox.

Reso Yoox: le condizioni

Il sito di e-commerce Yoox offre la possibilità di effettuare il reso della merce ma a delle condizioni. Innanzitutto il diritto di recesso deve essere esercitato entro 14 giorni dal ricevimento dei prodotti e la merce in questione deve essere integra, ovvero nelle stesse condizioni al momento dell’arrivo a casa. Quindi il cartellino identificativo deve essere ancora attaccato così come i sigilli monouso.

Quando vengono rispettate le condizioni del reso, Yoox procede al rimborso della somma pagata, mentre restano a carico dell’acquirente le spese di spedizione (a meno che il venditore non abbia espresso l’esonero).

Reso Yoox: modalità di restituzione

Per eseguire il reso, Yoox consiglia fortemente di avvalersi dei corrieri UPS o BRT in quanto affidabili e muniti del servizio per rintracciare ogni movimento del pacco.

Prima di procedere alla spedizione, è necessario compilare il modulo di reso che è contenuto nella scatola al momento dell’arrivo della merce ed apporla sulla parte anteriore.

Il pagamento del corriere non avviene in prima persona: Yoox si occupa del pagamento salvo poi scalare la somma dal prezzo che deve essere restituito con il reso.

Invece, se ci si avvale di un corriere diverso da UPS o BRT, la somma deve essere pagata direttamente dall’acquirente sul quale grava anche la responsabilità in caso di smarrimento o danneggiamento della merce. In ogni caso sarà rimborsato l’importo equivalente al costo della spedizione standard, mentre le spese accessorie non sono rimborsabili.

Reso Yoox: conformità della merce

Yoox, come tutti i principali siti di e-commerce si riserva di concedere il reso solo dopo aver verificato le effettive condizioni della merce che, ricordiamo, deve essere come nuova, con il cartellino originale e priva di difetti.

Nel caso in cui Yoox rifiuti il reso, all’acquirente vengono date due possibilità:

  • la decurtazione dall’importo pagato per il minor valore della merce;
  • la spedizione della merce indietro a spese dell’acquirente.

Reso Yoox: tempi e modi

Dopo aver ricevuto il pacco in magazzino e controllato l’integrità, Yoox invierà una email di conferma di accettazione del reso.

Qualunque sia stata la modalità di pagamento, il venditore provvede al rimborso entro e non oltre 14 giorni dalla data in cui verifica se sono stati rispettati i requisiti per chiedere il reso.

Il tempo effettivo per l’accredito della somma dipende dalla modalità di pagamento utilizzato al momento dell’acquisto, se con Paypal, carta di credito o Postepay.

Iscriviti alla newsletter "Lavoro" per ricevere le news su Diritti del consumatore

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.