Dalla Francia arrivano novità interessanti a proposito del gruppo Renault. La società francese e Fiat Chrysler Automobiles terminano la loro collaborazione nella produzione di furgoni commerciali. Questo avviene a causa della fusione di Fiat Chrysler Automobiles con il gruppo PSA.

Renault e Fiat mettono fine alla loro collaborazione

Nell’ambito di un accordo con l’ex CEO di Renault Carlos Ghosn, il produttore francese ha costruito per anni furgoni clone di Renault Trafic, il Fiat Talento, nello stabilimento di Sandouville in Francia. Il vice direttore generale della Renault Clotilde Delbos ha detto venerdì che il contratto sarebbe scaduto e che la Renault era alla ricerca di nuovi partner.

Fiat Talento non sarà più prodotto dai francesi

Renault ha costruito Fiat Talento insieme al suo Trafic a Sandouville da quando la partnership è stata annunciata nel 2016. Renault sta anche costruendo il Nissan NV300 e il Mitsubishi Express sulla stessa linea. Nel 2019, Renault ha costruito circa 15.000 Fiat Talento in questa fabbrica.

Le autorità di regolamentazione antitrust della Commissione europea, nel frattempo, stanno esaminando l’ampia quota di mercato di FCA e PSA nel segmento dei piccoli veicoli commerciali e hanno espresso preoccupazioni su questo fronte e potrebbero potenzialmente richiedere concessioni in questo settore.

Entro il primo trimestre del 2021 sarà completata la fusione tra PSA e FCA

Ricordiamo che secondo quanto dichiarato da Fiat Chrysler Automobiles e PSA, la loro fusione che darà origine a Stellantis sarà completata entro il primo trimestre del 2021.

Nelle scorse settimane è stato anche annunciato il Consiglio d’amministrazione del futuro gruppo che avrà Carlos Tavares come suo nuovo amministratore delegato e John Elkann come Presidente.