Reddito di cittadinanza: la classifica delle regioni con più beneficiari

Teresa Maddonni

17 Giugno 2021 - 18:07

condividi

Ecco la classifica delle regioni con più percettori del reddito di cittadinanza secondo i dati INPS del mese di maggio 2021.

Reddito di cittadinanza: la classifica delle regioni con più beneficiari

Reddito di cittadinanza: quali solo le regioni con più beneficiari? È possibile stilare una classifica con gli ultimi dati aggiornati a maggio 2021 dell’Osservatorio su reddito e pensione di cittadinanza di INPS.

Nella classifica delle regioni con più beneficiari del reddito di cittadinanza a maggio 2021 spicca la Campania, un record che d’altronde le appartiene da tempo.

A maggio 2021 si contano nella regione del Mezzogiorno 255.245 nuclei familiari e 692.368 persone coinvolte per un importo medio del reddito di cittadinanza di 650,61 euro.

A seguire nella classifica troviamo Sicilia e Lazio. Il quinto posto va invece alla Lombardia.

In generale, come informa INPS nel comunicato stampa che accompagna i dati, sempre nel mese di maggio 2021 i nuclei beneficiari del reddito di cittadinanza sono stati 1,18 milioni con importo medio di 583 euro. La platea raggiunta dalla misura è di 2,9 milioni di individui.

Reddito di cittadinanza: classifica regioni con più beneficiari

In testa alla classifica delle regioni con più beneficiari del reddito di cittadinanza vi è la Campania.

Nel mese di maggio 2021, secondo l’Osservatorio INPS, i nuclei percettori del reddito di cittadinanza sono stati 1,18 milioni con importo medio di 583 euro, mentre i percettori della pensione di cittadinanza sono stati 125mila (importo medio di 263 euro). Il totale i nuclei familiari beneficiari è di 1,3 milioni e 552 euro di importo medio mensile.

Rispetto al mese di maggio 2020 si è quindi registrato un incremento tendenziale pari a +16% in termini di nuclei beneficiari e una modesta la variazione dell’importo medio, pari a +2% come specifica INPS nel comunicato.

Ma veniamo alla classifica delle regioni d’Italia con più percettori del reddito di cittadinanza. Più che di una classifica parliamo di più classifiche partendo da quella per nucleo familiare:

  • Campania: 255.245;
  • Sicilia: 222.902;
  • Lazio: 117.427;
  • Puglia: 108.774;
  • Lombardia: 86.865;
  • Calabria: 80.070;
  • Piemonte: 49.182;
  • Sardegna: 46.352;
  • Toscana: 36.615;
  • Emilia-Romagna: 34.086;
  • Veneto: 26.722;
  • Abruzzo: 22.706;
  • Liguria: 22.177;
  • Marche: 13.980;
  • Umbria: 10.593;
  • Basilicata: 10.091;
  • Friuli-Venezia Giulia: 8.957;
  • Molise: 6.583;
  • TrentinoAlto Adige: 3.173;
  • Valle d’Aosta: 866.

Per quanto riguarda invece il numero delle singole persone coinvolte le cifre, sempre su base regionale, sono le seguenti:

  • Campania: 692.368;
  • Sicilia: 559.588;
  • Puglia: 264.347;
  • Lazio: 246.865;
  • Lombardia: 189.673;
  • Calabria: 189.253;
  • Piemonte: 127.172;
  • Sardegna: 94.577;
  • Toscana: 78.344;
  • Emilia-Romagna: 72.230;
  • Veneto: 56.715;
  • Abruzzo: 48.322;
  • Liguria: 44.405;
  • Marche: 30.553;
  • Umbria: 22.901;
  • Basilicata: 20.984;
  • Friuli-Venezia Giulia: 16.653;
  • Molise: 14.016;
  • TrentinoAlto Adige: 7.786;
  • Valle d’Aosta: 1.771.

Reddito di cittadinanza: classifica importi per regione

L’INPS fornisce anche la classifica degli importi del reddito di cittadinanza per regione. L’importo medio in Italia è di 583 euro. Più nel dettaglio:

  • Campania: 650,81 euro;
  • Sicilia: 630, 06 euro;
  • Puglia: 583,64 euro;
  • Calabria: 566,45 euro;
  • Lazio: 557,73 euro;
  • Piemonte: 555,22 euro;
  • Molise: 554,17 euro;
  • Abruzzo: 551,46 euro;
  • Sardegna: 545,81 euro;
  • Umbria: 539,85 euro;
  • Liguria: 535,81 euro;
  • Basilicata: 522,02 euro;
  • Lombardia: 511,54 euro;
  • Toscana: 503,95 euro;
  • Marche: 501,86 euro;
  • Veneto: 490,76 euro;
  • Emilia-Romagna: 484,64 euro;
  • Friuli-Venezia Giulia: 473,50 euro;
  • Valle d’Aosta: 471,35 euro.
  • Trentino Alto Adige: 414,24 euro.

Iscriviti a Money.it

Selezionati per te