ReStart IT: il contest dedicato alle migliori startup italiane

L’Italian Club della London Business School lancia ReStart IT, l’iniziativa per promuovere e sostenere il talento e l’innovazione made in Italy. C’è tempo per candidarsi fino al 13 novembre.

ReStart IT: il contest dedicato alle migliori startup italiane

L’Italia può ripartire dalle idee di business alla genesi dell’innovazione. Si potrebbe riassumere così ReStart IT, la competizione organizzata dall’Italian Club della London Business School che chiama a raccolta i migliori progetti imprenditoriali made in Italy.

Ideatori del contest, alcuni studenti MBA con esperienze in Venture Capital o che hanno provato a lanciare le loro startup, intenzionati a dare una nuova linfa alle startup early stage. “L’idea nasce da un gap”, ci spiega Lorenzo Mazzaferro, studente MBA alla LBS e tra i promotori del contest. “Spesso in Italia, nonostante ci siano dei fortissimi Venture Capital, risulta difficile arrivare davanti a loro, presentare il pitch e misurarsi con la fase di lancio di un’attività”.

ReStart IT: Londra chiama a raccolta le migliori startup italiane

Il contest è rivolto alle società fondate da italiani, con un solo socio italiano o che abbiano l’intenzione di confrontarsi con il mercato italiano. Il contributo all’economia italiana, l’innovazione, la tecnologia e l’impatto sociale sono alcuni dei criteri con cui vengono selezionate le startup migliori.

Il processo di selezione è aperto, e il termine ultimo per presentare la propria candidatura è fissato per il 13 novembre. Le start up finaliste verranno annunciate il 23 novembre, il Pitch Day sarà l’11 dicembre.

I giudici che saranno chiamati a valutare i vari progetti provengono da alcuni dei Venture Capital più rappresentativi del panorama italiano e internazionale come P101, CdP Venture Capital e 360 Capital.

Le startup selezionate per accedere alla fase finale dell’11 dicembre vengono accompagnate verso il pitch da un tool di mentors composto da esperti del settore, grandi manager ed ex startupper, che le supporteranno nella revisione del concept e della presentazione.

Coinvolti anche alcuni importanti acceleratori d’impresa come Plug And Play, Talent Garden, Startup Geeks ed Endeavor che metteranno a disposizione dei programmi di accelerazione dedicati per le startup che meglio figureranno nelle varie tappe di ReStart It. Plug&Play e Start-Up Geeks saranno i partner che garantiranno un cammino di pre-accelerazione agli startupper italiani.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories