Quintessential: fatturato creme Bio-on? È insignificante

Quintessential Capital Management ha emesso una nota per commentare i dati di vendita delle creme My Kai prodotte da Bio-on in joint venture con Unilever. Il giudizio, come è facile immaginare, non è particolarmente positivo.

Quintessential: fatturato creme Bio-on? È insignificante

Nell’ultima puntata della saga Bio-on–Quintessential, alle testimonianze video del professor Paolo Galli e della professoressa Paola Fabbri il fondo Quintessential aveva risposto accusando la società di voler solo distogliere l’attenzione dal nocciolo della questione: la contabilità.

“Riteniamo che Bio-on si rifugi dietro fumose dichiarazioni per distogliere l’attenzione dalla questione chiave: la contabilità, il conferimento delle licenze e il fatturato che esiste solo grazie a dubbie vendite (auto-fatturazione) e al sistema di scatole vuote che è stato evidenziato nel report”. (Bio-on: il parere di due specialisti. Quintessential: non vogliono parlare di contabilità).

È di oggi una nuova nota del fondo newyorkese in cui vengono presi in esame i dati di vendita delle creme My Kai.

Quintessential: Creme solari? Vendute 20 unità…

A seguito della pubblicazione di un articolo “abbiamo appreso che il numero di creme solari ‘My Kai’ effettivamente venduto da aprile nei punti vendita North Sails è, al primo agosto 2019, pari a sole 20 (venti) unità su 280 ordinate”.

Analisi chimiche effettuate da un laboratorio specializzato, Here2Grow Cosmetics & Homecare Labs, “ci hanno appena confermato che la percentuale di PHA contenuta nelle creme è pari al 2,8%, ovvero 4,2 grammi per flacone da 150 ml”.

“Ipotizzando il prezzo massimo a cui il PHA ad uso cosmetico viene venduto, €100/kilo, cioè 10 centesimi di euro al grammo (come dichiarato da Marco Astorri durante la visita di Class CNBC alla sua fabbrica), si desume che il fabbisogno complessivo di PHA corrisponda a euro 0,42 per ciascun flacone”.

Quintessential: confermiamo irrilevanza fatturato My Kai

Nonostante per il fondo non sia stato possibile conoscere il numero di flaconi di crema My Kai venduti su Amazon, “i numeri di North Sails confermano l’analisi iniziale di Quintessential che considerava la scala della partnership con Unilever, che ha confermato di produrre creme in JV con Bio-on, di dimensioni economicamente insignificanti”.

In attesa di conoscere le vendite effettuate tramite la piattaforma di Jeff Bezos,

“confermiamo l’irrilevanza del fatturato di vendita delle creme solari My Kai”.

Quintessential: numeri parlano da soli

“Tutto quanto precede, stride con le dichiarazioni di Marco Astorri (fondatore di Bio-on, ndr), il quale ha comunicato più volte che dalla fabbrica di Castel San Pietro Terme escono 2,5 tonnellate di prodotto al giorno”.

Questa quantità, considerando che attualmente l’unico cliente accertato di Bio-on è Unilever, consentirebbe la produzione di circa 600.000 flaconi di crema My Kai da 150 ml ogni giorno. “Ci chiediamo se da Bio-on può essere confermata questa quantità e tramite quale canale questa sia stata venduta”.

“È esattamente questo ciò che intendevamo nell’affermare che i numeri parlano da soli”.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Bio On SpA

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.